Come preparare il Polpettone

PolpettoneCome già detto a proposito delle polpette, anche per l'impasto di un polpettone si possono combinare diverse varietà di carne, aromatizzarle con verdure tritate e grana grattugiato e legare anche con pane grattato.

E importante lavorare il composto con le mani sia per rilevare la presenza di eventuali grumi all'interno dell'impasto e separarli, sia per ottenere, un composto più omogeneo.


Preparazione :

1 - Amalgamate 600 g di polpa di manzo tritata con 2 uova, una cipolla e 2 cucchiai di prezzemolo, la mollica di 2 grossi panini ammorbidita nel latte, 50 g di grasso di rognone tritato, sale e pepe.

2 - Lavorate l'impasto con le mani fino a che risulterà ben legato. Dopodiché trasferitelo su un tagliere e, sempre con le mani, modellatelo a polpettone, passandolo poi in un velo di farina.

3 - Adagiatelo in una casseruola ovale nella quale avrete fatto fondere 70 g di burro profumato con rosmarino e salvia. Fatelo dorare, poi unite mezzo bicchiere di vino rosso, 250 g di passato di pomodoro, sale, pepe e cuocete per un'ora, bagnando con un po' di brodo.


Consigli e Segreti :

• L'impasto del polpettone si può anche mettere in uno stampo a cassetta ben unto e cuocerlo in forno, ottenendo cosi una mattonella.

• Se il polpettone viene pcotto in forno, copritelo con ettine di pancetta ffinché la parte superiore non tenda ad essiccarsi.

• Se servite il polpettone caldo tagliatelo a fette spesse, altrimenti si sbriciola.

• E importante che l'impasto sia sempre piuttosto umido !altrimenti, a cottura ultimata, sarà difficile da tagliare (perché molto friabile).

• I tagli di carne da usare sono gli stessi delle polpette.

Photo Gallery