Salse fredde - Salsa tartara

Salsa tartaraSalsa tartara
Tempo di lavorazione: 30 minuti circa

Ingredienti per 4 :

olio circa gr 200,
prezzemolo gr 20,
3 uova,
senape,
1 cucchiaiata di aceto bianco,
1 cucchiaiata circa di
capperi sottaceto,
sale,
pepe

Preparazione:

Viene preparata, seguendo il procedimento di lavorazione della maionese, ma con tuorli sodi. Dato che il tuorlo sodo ha poca coesione, se la salsa deve attendere prima di essere servita, si smonta.

Perciò, o preparate la salsa all'ultimo momento, o unite ad essa un tuorlo crudo che l'aiuterà a resistere. Rassodate le uova immergendole in acqua in ebollizione e lasciandole bollire per dieci minuti quindi tuffatele in acqua fredda.

Nel frattempo, mondate, lavate e tritate finissimo il prezzemolo (se avete anche cerfoglio e dragoncello tritateli insieme al prezzemolo, in questo caso riducete a metà la dose di quest'ultimo.

Tritate i capperi e strizzateli per far uscire l'aceto in eccesso. Sgusciate le uova e passate al setaccio i soli tuorli lasciando scendere il passato in una terrina ( se preparate la salsa con molto anticipo unite anche un tuorlo crudo), quindi con un cucchiaio di legno lavorateli bene sino ad averli in pasta, amalgamatevi un cucchiaino di senape, sale, pepe in abbondanza e un cucchiaino di aceto.

Usate ora per la lavorazione la frusta e mescolate energicamente unendo goccia a goccia l'olio, di tanto in tanto aggiungete anche qualche goccia di aceto, continuando così come se faceste la maionese.

Quando olio e aceto saranno stati incorporati unite tutto quanto avete tritato e servite.
Se lo desiderate, potrete aggiungere anche una piccolissima cipolla novella tritata finissima.


Note - Consigli - Varianti :

Serve per accompagnare qualche pesce e crostacei, polli o piccioni impanati e fritti, carne cotta alla griglia o carni fredde.

Photo Gallery