Salse varie - Tapenade

fotografia TapenadeTapenade
Tempo di preparazione: 15 minuti.

Dosi per 250 grammi:

200 grammi di olive nere, di tipo provenzale o ligure,
120 grammi di filetti di acciuga dissalati,
Due cucchiai di capperi,
il succo di un limone,
Due bicchieri di olio d'oliva,
Pepe

Preparazione:

Snocciolate le olive e mettetele con tutti gli altri ingredienti nel frullatore; frullate prima a bassa velocità, infine per qualche attimo ad alta, fino ad ottenere una salsa omogenea della consistenza di una purea.

Volendo una salsa più omogenea e raffinata, passate il composto ottenuto al setaccio.

E una specialità provenzale, chiamata anche caviar de Provence; spalmata su crostini di pane casereccio leggermente abbrustoliti è un ottimo accompagnamento agli aperitivi.

eccellente anche usata come salsa a crudo per gli spaghetti, o per il riso bollito che, volendo, potrete prima condire con un po' di burro crudo.

La tapenade non deve essere mai riscaldata. Potrete conservare la tapenade in frigorifero dopo averla messa in un barattolo di vetro coperta con un dito d'olio e chiusa ermeticamente.


Note - Consigli - Varianti :

Le olivevengono raccolte quando raggiungono il punto giusto di inolizione, di contenuto antiossidante e di proprietà organolettiche. Nel sud Italia, il periodo di raccolta soprattutto è tra novembre e dicembre (ma per alcune si arriva sino a gennaio inoltrato) quando raggiungono il massimo delle loro dimensioni e sono ricche di olio.

Le principali varietà di olive provengono dall'Italia, Francia, Grecia, Portogallo, Spagna e medio-oriente. Solo in Italia esistono ben 395 varietà di olive, la maggior parte delle quali hanno una diffusione in ambito regionale.

wikipedia.org/wiki/Oliva

Photo Gallery