Salse varie - Salsa poivrade

fotografia Salsa_poivradeSalsa poivrade
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: un'ora e mezzo.

Dosi per mezzo litro di salsa:

Un quarto di litro di salsa demi-glace,
200 grammi di polpa di selvaggina già cotta, a pezzettini,
30 grammi di burro,
Mezza cipolla affettata sottilmente,
Mezza carota tagliata a dadini piccolissimi,
Mezza costola di sedano tritata,
Un pizzico di timo,
Un pizzico di alloro secco sbriciolato,
Mezzo decilitro di aceto,
Un decilitro di vino bianco secco,
Un quarto di litro di brodo (anche di dado),
5 grani di pepe schiacciati ,
Sale

Preparazione:

Fate sciogliere il burro in un tegame; aggiungete la polpa di selvaggina, fatela rosolare, unite la cipolla, il sedano e la carota e lasciateli rosolare ancora, sino ad ottenere un intenso color nocciola.

Aggiungete l'aceto, lasciatelo evaporare a metà del suo volume, versate il vino, alzate la fiamma e fatelo evaporare. Passate tutto nel frullatore, ottenendo una purea piuttosto densa: filtratela e rimettetela nel tegame.

Unite la salsa demi-glace, il brodo, il timo e l'alloro; rigirate con cura, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco bassissimo fino ad ottenere una salsa ben legata e consistente.

Pochi minuti prima di togliere la salsa dal fuoco aggiungete i grani di pepe schiacciati e controllate il sale. Nel caso la salsa risultasse troppo liquida legatela con mezzo cucchiaino di maizena.


Note - Consigli - Varianti :

Potrete sostituire la demi-glace con una tavoletta per brodo sciolta in poca acqua.
La poivrade accompagna molto bene la faraona al cartoccio, l'anatra arrosto e la selvaggina da pelo arrostita.

Photo Gallery