Salsa chaud-froid bianca

fotografia ricetta SalsaSalsa chaud-froid bianca
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 50 minuti.

Dosi per mezzo litro di salsa:

40 grammi di burro,
30 grammi di farina,
Un decilitro e mezzo di panna liquida,
Una tavoletta di gelatina istantanea (dose per un quarto di litro),
Un litro di brodo di carne chiarificato (o anche di dado)

Preparazione:

Fate sciogliere la tavoletta di gelatina in un quarto abbondante di litro di brodo freddo, quindi mettete sul fuoco e fate bollire per pochi minuti.

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente rigirando ogni tanto. Fate sciogliere il burro in una casseruola, unite la farina e mescolate con cura.

Togliete dal fuoco e aggiungete, poco per volta, il restante brodo freddo, mescolando energicamente con una spatola di legno.

Rimettete la casseruola sul fuoco e lasciate cuocere per 30 minuti circa, dando ogni tanto un giro di spatola. Abbassate la fiamma al minimo e unite la gelatina mescolando energicamente; unite anche la panna e, sempre mescolando energicamente, portate a ebollizione, quindi spegnete il fuoco.

Lasciate raffreddare mescolando spesso, per evitare che si formi una pellicola in superficie.

La salsa chaud-froid è una vellutata preparata a caldo ma utilizzata a freddo con aggiunta di panna e gelatina per coprire e decorare piatti destinati a un buffet freddo.


Note - Consigli - Varianti :

È possibile variare il gusto e l'aspetto di questa salsa con l'aggiunta di alcuni ingredienti: vi indichiamo due esempi.

Salsa chaud-froid verde: a cottura ultimata aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco, nel quale saranno rimasti in infusione, per almeno un'ora, prezzemolo, erba cipollina, cerfoglio, dragoncello e crescione, tutti tritati finemente. Filtrate bene il vino attraverso una mussola, prima di aggiungerlo alla salsa.

Salsa chaud-froid aurora: aggiungete alla salsa circa 100 grammi di polpa di pomodori maturi pelati e passati al setaccio.

Photo Gallery