Altre Salse - Ketchup

Ketchup SalseKetchup
Tempo di preparazione: un'ora e mezzo. -
Tempo di cottura: 4-5 ore

Dosi per 2 litri di salsa:

2 chili di pomodori maturi e ben sodi, lavati e privati dei semi,
200 grammi di zucchero,
400 grammi di ottimo aceto di
vino bianco,
350 grammi di cipolle tritate,
3 costole di sedano tritate,
200 grammi di carote tritate,
2 spicchi d'aglio tritati,
2 foglie non grosse di alloro,
Un pizzico di timo,
Un pizzico di cannella in polvere,
2 cucchiaini rasi di fecola di patate sciolta in poca acqua,
2 cucchiaini di senape,
5 chiodi di garofano,
200 grammi di olio ,
Sale , Pepe.


Preparazione:

Fate rosolare in una capace casseruola con tutto l'olio le verdure tritate. Quando saranno appassite, unite i pomodori pezzettati, i chiodi di garofano, l'alloro e continuate la cottura sempre a fuoco moderato schiumando di tanto in tanto.

Quando i pomodori avranno perso buona parte della loro acqua, aggiungete tutti gli altri ingredienti. Salate molto poco perché la salsa cuocendo tende a restringersi e potrebbe risultare troppo saporita.

Mescolate con un cucchiaio di legno e lasciate sobbollire a fuoco molto basso per almeno tre ore, mescolando spessissimo. Quando la salsa si sarà ben addensata passatela attraverso un passino molto fine, lasciando l'alloro e i chiodi di garofano e raccoglietela in un'altra casseruola.

Assaggiate la salsa e se necessario aggiungete ancora sale e pepe. Rimettetela su fuoco moderato e lasciatela bollire piano per una decina di minuti ancora, quindi versatela in vasi col tappo a chiusura ermetica.

Per sterilizzare i vasi avvolgeteli nei canovacci da cucina, poneteli in un recipiente pieno d'acqua, portate a ebollizione a fuoco moderato, lasciate bollire per circa 15 minuti e toglieteli dall'acqua solo quando si saranno raffreddati, altrimenti potrebbero scoppiare.


Note - Consigli - Varianti :

Il ketchup è una salsa di origini orientali: il nome deriverebbe, infatti, dalla parola malese kecap, una salsa a base di pesce azzurro macerato e fermentato, oppure dalla fusione delle parole persiane ket e siap (che in sostanza significherebbe "salamoia di pesce").

Ottima per condire patatine fritte e usata per fare la salsa rosa assieme alla maionese.

Photo Gallery