le erbe Aromi e spezie per cucinare

AROMI E SPEZIE Non intendo parlarvi delle proprietà salutari delle diverse erbe aromatiche, ma elencarvi le principali erbe in uso in cucina. Non tutte sono facilmente reperibili perciò vi consiglio di provare a coltivare in vasi, sul balcone (o sul davanzale di una finestra), quelle che ritenete utili e che non riuscite a trovare. Io ho un orticello sul balcone e vi assicuro che mi dà grande soddisfazione.

L'uso delle erbe, ovviamente, va fatto quando veramente una preparazione lo richiede. Convinte di rendere migliore una data portata, non unitele in dose eccessiva, state scarse all'inizio, sarete sempre in tempo ad aumentare la dose. Se nella ricetta non è detto diversamente, aggiungetele al cibo verso la fine della cottura, in questo modo manterranno quasi intatto il loro profumo.

Se desiderate conservarle per l'inverno fatele seccare all'ombra, mai al sole, poi tenetele in vasetti ben chiusi. Prima di parlarvi delle singole erbe o droghe, vi voglio spiegare cos'è il mazzetto guarnito. Spesso vi sarà capitato di leggere nelle ricette «unite un mazzetto guarnito» oppure «unite un mazzetto guarnito composto».

Per mazzetto guarnito si intende un mazzetto composto da prezzemolo, lauro e timo.
Per prepararlo, fate così: mondate il prezzemolo senza togliere i gambi che sono la parte più profumata, lavatelo bene, unite i gambi in modo da formare un mazzolino, piegatelo in altezza, mettendovi in mezzo la foglia di lauro e un rametto di timo, quindi legate tutto con un filo incolore. Il mazzetto guarnito composto, oltre agli ingredienti suddetti, comprende anche un pezzetto di sedano, un porro o una cipollina, un chiodo di garofano, uno spicchio d'aglio ecc.

Vi sarete chieste perché non usare gli ingredienti senza fare tanti mazzetti. Si fa questo perché gli «odori» utilizzati non devono mescolarsi alla preparazione, ma solo profumarla; al momento di toglierli, l'operazione è molto più facile che non doverli ripescare nel brodo o nell'intingolo.


Aromi per profumare la casa
L'odore della vostra casa è la prima cosa che vi accoglie al rientro e quella che per prima colpisce i vostri ospiti, un aroma leggero e gradevole, è quindi un'importante componente di una casa accogliente. Ma i motivi per dedicare al profumo di casa le dovute attenzioni non sono solo estetici. Gli aromi naturali hanno uno straordinario potere sul nostro cervello e stimolano il sistema nervoso centrale attivando le ghiandole endocrine che regolano l'omeostasi (equilibrio psicofisico). Il giusto profumo, quindi, non solo rende la casa più accogliente ma regala benessere a chi ci abita.

Photo Gallery