NIGIRIZUSHI (SUSHI FATTI A MANO)

giappone_NIGIRIZUSHINIGIRIZUSHI (SUSHI FATTI A MANO)

Dosi:

120 g di filetto di tonno,
120 g di filetto di sgombro,
120 g di filetto di salmone,
120 g di filetto di spigola,
120 g di filetto di rombo chiodato,
40 g di wasabi (2 cucchiai rasi),
800 g di sushi gohan (già pronto),
100 g di zenzero (conservato in agrodolce e affettato),
salsa di soia,
foglie, fiori, steli di erba cipollina e rondelle di carota per guarnire
(facoltativo)


Preparazione:

Servendosi di un coltello molto affilato, tagliate i filetti di pesce per prima cosa a fettine di 1/2 cm di spessore; ridurre quindi quest’ultime a rettangoli di 2,5 X 5 cm.

Con un coltello a lama piatta spalmare uno strato sottile di wasabi su ogni fettina di pesce. Con le mani umide lavorare il riso per formare dei rotolini di 5 X 3 cm. Porre ogni rotolino di riso sui filetti, dalla parte spalmata di wasabi.

Premere il riso in modo che aderisca bene al pesce. Ripetere fino ad esaurimento degli ingredienti.

Far sgocciolare lo zenzero. In ogni piatto distribuire una decina di sushi a testa e un pò di zenzero.
Mettere in tavola anche una ciotola di salsa di soia. Se lo si desidera, si può guarnire il piatto con erba cipollina e fiori, foglie e rondelle di carote lavorate in modo decorativo.


Bevanda: tradizionalmente con il sushi viene servito il brodo con alghe.

Un consiglio: se si servono entrambi i tipi di sushi, allora per ogni 7 sushi fatti a mano mettere in tavola 4 sushi arrotolati. Per poter gustare tutti i tipi di pesce presenti nel piatto, bisogna mangiare fra l’uno e l’altro un pò di zenzero, in modo da neutralizzare il sapore.

Nota: in Giappone il sushi si serve come piatto principale poichè contiene il riso.

Photo Gallery