Pasticcio di sogliole

Pasticcio_di_sogliolePasticcio di sogliole
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: un'ora e 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

5 filetti di sogliola (anche surgelati),
400 grammi di patate,
30 grammi di mandorle pelate,
30 grammi di burro,
Un decilitro di olio,
5 pomodori freschi pelati e privati dei semi,
4 cipolle tritate finemente,
Una foglia d'alloro,
Due spicchi d'aglio tritati finemente,
Tre cucchiai di pane grattugiato,
Sale,
Pepe,
Poco burro per la pirofila

Preparazione:

Lavate e fate lessare le patate, sbucciatele e passatele subito nello schiacciapatate raccogliendo la purea ottenuta in una terrina. Scaldate quattro cucchiai di olio in una padella e fatevi leggermente colorire le mandorle; sgocciolatele, asciugatele con una carta da cucina, tritatele e tenetele da parte.

Nello stesso olio mettete l'aglio e le cipolle tritati, aggiungendo, se occorre, altro olio; unite i pomodori spezzettati, l'alloro, il sale, il pepe e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa.

Passate intanto al tritatutto uno dei filetti di sogliola e tagliate gli altri in tre parti. Tenete da parte un terzo dei pomodori, che userete come salsa, mentre passerete gli altri al setaccio.

Rimetteteli in una casseruola, aggiungete il filetto di pesce macinato, le mandorle tritate e lasciate cuocere il composto per circa dieci minuti.

Imburrate una pirofila rotonda a bordi alti e foderatela con la purea di patate, tenendone da parte quanto basta per ricoprire il pasticcio.

Disponete sulla purea parte del composto di pomodoro e alcuni pezzi di pesce, alternando gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.

Coprite con la purea di patate tenuta da parte, cospargete con pane grattugiato e fiocchetti di burro e passate in forno ben caldo (200 °C) per circa 30 minuti, o fino a quando la superficie del pasticcio sarà ben colorita e croccante.

Servite in tavola ben caldo, con la salsa di pomodoro tenuta da parte in salsiera.


Note - Consigli - Varianti :

Otterrete un piatto più delicato e dal sapore di pesce più avvertibile sostituendo la salsa di pomodoro con una salsa bianca: basta rosolare i filetti di sogliola nel burro, versare nel fondo di cottura poca farina e acqua calda e far addensare per pochi minuti.


La sogliola è ovunque considerata un pesce pregiato, sia che si tratti di esemplari del Mediterraneo sia dell'Oceano (in Gran Bretagna sono celebri le sogliole di Dover).
Anche i piatti con le salse seguono le regole delle preparazioni analoghe: servizio immediato appena la vivanda è pronta, cotta al fuoco diretto o gratinata.
I filetti surgelati si possono mettere in tegame appena tolti dalla confezione: non occorre farli scongelare.

Photo Gallery