Fritto misto di mare

Fritto misto di mareFritto misto di mare
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un chilo e 200 grammi di pesce piccolo assortito
(piccole sogliole, alici, seppie, moleche, granchi, granchiolini, scampi, calamari, trigliette, merluzzi o altro),
Due tazze di farina,
Olio per friggere,
Sale.

Per decorare:
Ciuffetti di prezzemolo fresco,
Un limone a fettine.

Preparazione:

Pulite, lavate e asciugate il pesce. Volendo potrete privare le sogliole e le alici delle lische e della spina centrale, aprendole a libro, ma non è indispensabile.

Pulite seppie e calamari eliminando per le prime gli occhi, l'osso e la vescichetta e, per i calamari, sfilando la spina dorsale e forandoli con un coltellino all'altezza degli occhi.

Gli scampi possono essere sgusciati o lasciati tali e quali: dipende dalla consistenza della corazza. Preparato il pesce, asciugatelo e passatelo leggermente nella farina.

Fate scaldare in un' ampia padella per fitti abbondante olio e, quando sarà bollente, tuffatevi il pesce, mettendo prima le seppie e i calamari, poi le moleche e i granchiolini, gli scampi, le sogliole, e poi il resto.

Man mano che la frittura verrà a galla e sarà ben dorata, toglietela con una paletta e passatela nella carta assorbente.

Salate leggermente il fritto e servitelo caldissimo, decorato con fettine di limone e ciuffetti di prezzemolo molto fresco.


Note - Consigli - Varianti :

L'appropriata cottura del pesce. Una delle accuse che si rivolgono spesso alle donne di casa è quella di non saper valorizzare i diversi tipi di pesce lesso, limitandosi a cuocerli nell'acqua e sale, con pochi aromi, fra cui cipolla, prezzemolo, sedano, pepe in grani.

Secondo le regole della grande cuisine, questo liquido si adatta invece solo agli esemplari, di qualche chilo, di rombo o simili.

Per gli altri pesci si prescrivono invece quattro tipi di court-bouillon, cioè un liquido più appropriato, in cui sono sempre presenti le erbe aromatiche, il sale e il pepe, le varianti sono: acqua e aceto (per salmone, trota e crostacei); acqua e uguale quantità di vino bianco secco (per luccio, anguilla e altri pesci analoghi); acqua e vino rosso (per carpe e pesci simili); acqua e piccola aggiunta di latte e fette di limone (per tranci di pesce di carne delicata).

Photo Gallery