Bianchetti o rossetti al limone

Bianchetti o rossettiBianchetti o rossetti al limone
Tempo di lavorazione: 30 minuti circa
Tempo di cottura: 20 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

bianchetti o rossetti gr 600 -
olio d'oliva -
qualche foglia di prezzemolo -
2 limoni -
1 piccolo gambo di sedano -
1 rametto di rosmarino -
qualche foglia di salvia -
1 foglia di lauro -
1 cipolla -
1 spicchio d'aglio -
sale - pepe.

Preparazione:

Mondate e lavate accuratamente le verdure, fate un mazzetto con salvia, rosmarino, prezzemolo, sedano, lauro e legatelo con un filo incolore. Ponete sul fuoco una pentola con l'acqua necessaria per lessare i pesciolini, salatela, aggiungete il mazzetto, lo spicchio d'aglio e la cipolla pelata e lavata.

Incoperchiate e lasciate cuocere, dal momento che inizia l'ebollizione, per venti minuti circa.
Nel frattempo mondate i bianchetti (o i rossetti) togliendo eventuali alghe o corpi estranei, metteteli poi in uno scolapasta (a buchi piccoli altrimenti i pesciolini escono), ponete questo sotto al rubinetto aperto dell'acqua fredda, lavate ripetutamente i pesciolini quindi lasciateli scolare.

Allorché le verdure avranno bollito il tempo necessario e avranno perciò bene insaporito l'acqua, versatevi i pesciolini, mescolateli ed al primo bollore scolateli.

Sistemateli poi, senza erbe, cipolla e aglio, in un piatto piuttosto profondo, decorate questo con fette di limone e foglioline di prezzemolo e servite, accompagnando con olio d'oliva, spicchi di limone, sale e pepe: ogni commensale condirà a piacere i pesciolini, dopo averli messi sul proprio piatto.


Note - Consigli - Varianti :

I bianchetti (conosciuti anche con il nome di gianchetti, paranzoli, nudini) sono i neonati delle sardine e delle acciughe, i rossetti sono invece i neonati delle triglie. Sono pesci minutissimi e si trovano sul mercato nei mesi invernali. Si cucinano prevalentemente lessati, in frittata o si fanno con essi gustosissime frittelle.

Photo Gallery