Triglie all'imperatrice

Ricetta_TriglieTriglie all'imperatrice
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 25 minuti.

Ingredienti per 4 :

8 triglie di 100 grammi l'una (o 4 di 200 grammi l'una),
Un quarto di bicchiere di olio,
50 grammi di farina,
Un cucchiaio di prezzemolo tritato,
Una cipolla finemente affettata,
Uno spicchio d'aglio tritato,
Una piccola scatola di pomodori pelati,
6 olive nere snocciolate,
Un cucchiaio di capperi tritati grossolanamente,
Un decilitro di vino bianco secco,
Un quarto di litro di latte,
Pepe,
Sale

Preparazione:

Squamate le triglie, sventratele e lavatele molto bene. Asciugatele con un panno e passatele nella farina.

Mettete un tegame sul fuoco, versate l'olio e fatevi soffriggere la cipolla: quando questa comincerà ad imbiondire disponete nel tegame le triglie e spolverizzatele con sale e pepe.

Fatele dorare da ambo le parti, rivoltandole con una paletta con molta delicatezza per non romperle. Bagnatele col vino, quindi alzate il fuoco e fatelo evaporare.

Quando il vino sarà evaporato cospargete le triglie col prezzemolo, le olive, l'aglio e i capperi.
Passate i pomodori al setaccio, eliminando il liquido; unite anche questi al pesce, e dopo qualche minuto versate sopra il latte.

Lasciate cuocere a fuoco moderato, in modo da ridurre il fondo di cottura, sistemate le triglie su un piatto di portata. Versate sul pesce il fondo di cottura e servite caldissimo.


Note - Consigli - Varianti :

Triglia. È uno dei pesci più pregiati del Mediterraneo, assai diffuso anche nell'Atlantico.
Se ne conoscono due specie, che si pescano durante tutto l'anno presso le nostre coste: la triglia di fango e la triglia di scoglio, o triglia maggiore.

Hanno colore rosso, più intenso nella triglia di scoglio, che ha anche dimensioni maggiori (può raggiungere la lunghezza di 40 centimetri, mentre la triglia di fango non supera i 25).

La triglia ha carne soda, di caratteristico e gradevole sapore, ma è ricca di piccole lische.
Inoltre è un pesce delicato ed è bene quindi consumarlo subito, evitando la sosta in frigorifero.

Photo Gallery