Tinca alla lorenese

Ricetta_Tinca alla loreneseTinca alla lorenese
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

4 tinche del peso di circa 250 grammi ciascuna (o una di un chilo circa),
Due cipolle finemente affettate,
Due scalogni (oppure uno spicchio d'aglio) tritati,
Una foglia di alloro,
Un pizzico di timo,
Due decilitri di vino bianco secco, adatto il tipo Riesling,
Un decilitro di panna,
Un tuorlo d'uovo,
50 grammi di burro tagliato a pezzettini,
Un cucchiaio raso di prezzemolo tritato finemente,
Il succo di mezzo limone,
5 grani di pepe,
Sale,
Poco burro per il tegame e la pirofila

Preparazione:

Pulite, svuotate e lavate le tinche a lungo sotto l'acqua corrente. Imburrate un tegame, distribuite sul fondo le cipolle, i granelli di pepe, un pizzico di timo e la foglia d'alloro e su tutto questo posate le tinche.

Bagnate i pesci con il vino, aggiungete due bicchieri d'acqua, salate leggermente e fate sobbollire a fuoco lento per dieci minuti. Togliete i pesci dal recipiente e teneteli in caldo.

Passate il fondo di cottura attraverso un setaccio fine, rimettetelo nel tegame su fuoco moderato e aggiungete la panna, abbassate la fiamma e fate cuocere senza bollire fino a quando la salsa si sarà ridotta di circa la metà; aggiungete il tuorlo d'uovo e, sempre mescolando, incorporate anche il burro a pezzetti.

Amalgamate bene la salsa, quindi spegnete il fuoco. Ungete una pirofila, distribuite sul fondo il prezzemolo e gli scalogni tritati, disponetevi le tinche e copritele uniformemente con la salsa appena preparata; spruzzate con il succo di mezzo limone e fate cuocere in forno, a calore moderato (180 °C), per circa 15 minuti.

Lasciate riposare per almeno tre o quattro minuti nel recipiente di cottura, prima di servire in tavola.


Note - Consigli - Varianti :

Questo è uno dei modi più raffinati e graditi di preparare le tinche; la ricetta si adatta bene però anche alle trote di allevamento. Se eventualmente vi trovate ad utilizzare un pesce solo, dovrete praticare tre incisioni longitudinali su ogni fianco, abbastanza profonde, affinché si insaporisca bene e cuocia secondo i tempi indicati nella ricetta.


Il Riesling Renano è un vitigno bianco dal quale si ottiene un vino fruttato e di carattere.
Originario della Germania, si diffuse poi in Alsazia, Austria e Italia; oggi viene prodotto in molti luoghi del mondo, inclusa l'Australia.

Il vino si presenta di colore paglierino con riflessi verdastri. Il bouquet è fruttato, con sentori di pesca e di albicocca. Vino "per palati fini", secondo molti appassionati ed esperti divide, con lo Chardonnay, il gradino più alto della qualità dei vini bianchi.

Si accompagna a pesce lesso o ai ferri, a minestre e a carni bianche e va servito a 8-10 °C.

Photo Gallery