Sogliole al triplo gusto

ricetteSogliole al triplo gusto

Ingradienti:

8 filetti di sogliola,
300 gr. di code di scampi,
400 gr. di cozze,
250 gr. di funghi champignons piccoli, 180 gr. di burro,
2 limoni,
1 foglia di alloro,
poco vino bianco,
sale,
pepe di Caienna,
farina bianca,
prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:

gettate gli scampi in acqua bollente salata e con l'aggiunta della foglia di alloro, fateli bollire 7-8 minuti, scolateli e sgusciateli.

Spazzolate e lavate le cozze, mettetele in una padella senz'acqua, bagnatele con poco vino bianco, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco vivace finché le vedrete quasi tutte aperte.

Filtrate il loro fondo di cottura e tenetelo a parte, togliete i molluschi dal guscio.

Nettate i funghi, tagliateli a metà e rosolateli in 30 gr. di burro appena appena dorato, salateli, cospargeteli con il prezzemolo tritato, fateli cuocere a fuoco dolcissimo per una decina di minuti, unitevi gli scampi e le cozze e cuocete ancora per 5 minuti bagnando con un poco dell'acqua di cottura delle cozze.

Insaporite alla fine con il succo di un limone e il pepe di Caienna.
Schiacciate in un piattino il burro con la forchetta e intanto incorporatevi un poco di prezzemolo tritato, una cucchiaiata di succo di limone e un pizzichinò di sale.

Salate dalle due parti i filetti di sogliola, infarinateli leggermente e fateli dorare in una padella con abbondante burro fuso.
Sistemate i filetti sul piatto di portata caldo, contornateli o copriteli con i funghi.


QUALCHE CONSIGLIO: per una preparazione più veloce potete adoperare scampi surgelati già cotti e sgusciati e cozze in vasetto scolate dal loro liquido di conserva.

NOTA: un piatto pieno di sapore che oltre ad essere gustoso è particolarmente elegante. Adatto da servire in tutte le stagioni.

Photo Gallery