Sogliole dorate

Sogliole_dorateSogliole dorate
Tempo di lavorazione: 1/2 ora circa, più il tempo per
lasciarle nell'uovo
Tempo di cottura: 1/2 ora circa

Ingredienti per 4 persone :

4 sogliole circa gr 800 -
vino bianco secco gr 200 -
burro gr 60 -
prezzemolo gr 30 -
2 uova -
pane grattugiato non molto raffermo -
olio d'oliva -
1 cucchiaiata circa di grana -
1 limone -
sale - pepe.

Preparazione:

Pulite le sogliole, poi spellatele da ambo le parti, quindi con le forbici tagliate tutta la frangia che le circonda, lavatele molto bene, lasciatele scolare e asciugatele.

Rompete in un largo piatto piuttosto profondo le uova, con una forchetta sbattetele bene, sistemate nel piatto le sogliole e lasciatele immerse nelle uova per circa un'ora, ricordando di girarle almeno una volta affinché si insaporiscano da tutte le parti. Nel frattempo mondate, lavate e tritate il prezzemolo.

Dopo che i pesci sono stati nell'uovo il tempo necessario, toglieteli e passateli nel pane grattugiato premendolo con la mano aperta affinché aderisca bene.

Ponete a fuoco una larga padella dei fritti con abbondante olio (se preferite usate burro); quando è ben caldo mettetevi le sogliole e lasciatele dorare a fuoco piuttosto vivace da ambo le parti, quindi scolatele.

Fate soffriggere il burro in un largo recipiente che possa andare anche in tavola; sistematevi con garbo le sogliole, salatele, pepatele, irroratele con il vino bianco, spolverizzatele con il prezzemolo tritato e lasciatele cuocere, a fuoco moderato, sino a che il vino è evaporato, quindi spruzzatele con il succo del limone e spolverizzatele con il grana.

Incoperchiate il recipiente e lasciatele ancora sul fuoco per qualche minuto affinché il grana si fonda. Servite poi le sogliole ben calde senza toglierle dal recipiente di cottura, accompagnandole, preferibilmente, con carote o cipolline glassate.


Note - Consigli - Varianti :

Come pulire la sogliola. La sogliola deve essere cucinata senza la pelle nera, quella bianca può essere anche lasciata, in questo caso va solo raschiata con la lama di un coltello. Mettete la sogliola sul tagliere con il lato nero a contatto di questo, poi con un coltello affilato tagliate la testa badando di fare il taglio sopra alle branchie e in sbieco, perché nella parte alta del pesce i filetti arrivano quasi sino al termine della testa..

Photo Gallery