Sogliole all'arancia

Ricetta_SoglioleSogliole all'arancia
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

4 sogliole (circa 900 grammi),
Due arance mature e succose,
80 grammi di burro,
Abbondante prezzemolo fresco tritato finemente,
Un cucchiaio di farina bianca,
Sale,
Pepe.


Preparazione:

Con un coltello molto affilato tagliate diagonalmente la testa alle sogliole, sollevate solo la pelle nera, poi afferratela con le dita cosparse di sale o con un canovaccio, perché non scivoli, e strappatela con un colpo solo andando verso la coda.

Con le forbici tagliate le pinne, quindi aprite le sogliole dal lato del ventre e asportate le interiora.
Con la lama del coltello raschiate molto ben il lato bianco, quindi lavate le sogliole sotto l'acqua corrente e lasciatele scolare bene.

Con un coltellino molto affilato sbucciate e pelate le arance, asportandone non solo la parte gialla ma anche la pellicina bianca, e tagliatele a fettine rotonde e sottili eliminando gli eventuali semi.

Ponete sul fuoco una padella (sufficientemente larga per contenere in un solo strato le quattro sogliole), fatevi sciogliere 40 grammi di burro.

Salate e pepate le sogliole, infarinatele, scuotetele per far scendere la farina in eccesso e mettetele nella padella. Lasciatele cuocere bene da un lato prima di girarle dall'altro.

Ponete sul fuoco, in un tegamino, il restante burro e fatelo rosolare sino a che sarà color nocciola.

Sistemate le sogliole sul piatto di portata precedentemente riscaldato, spolverizzatele con il prezzemolo tritato, ponete su ognuna due o tre fette di arancia, irrorate con il burro rosolato e servite immediatamente in tavola.


È opportuno eseguire la cottura delle sogliole, che richiede poco tempo, mentre gli ospiti sono già a tavola, perché il pesce dovrà essere servito con il burro ben caldo.


Note - Consigli - Varianti :

La sogliola è ovunque considerata un pesce pregiato, sia che si tratti di esemplari del Mediterraneo sia dell'Oceano (in Gran Bretagna sono celebri le sogliole di Dover).

Anche i piatti con le salse seguono le regole delle preparazioni analoghe: servizio immediato appena la vivanda è pronta, cotta al fuoco diretto o gratinata.

I filetti surgelati si possono mettere in tegame appena tolti dalla confezione: non occorre farli scongelare.

Photo Gallery