Sogliole ai ferri

Sogliole_ai_ferriSogliole ai ferri
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

4 sogliole di circa 200 grammi l'una,
40 grammi di farina bianca,
4 cucchiai di olio d'oliva,
Sale.

Per decorare:
Ciuffetti di prezzemolo,
fettine di limone.


Preparazione:

Eliminate la testa delle sogliole, tagliandola diagonalmente con un colpo netto; usando le forbici tagliate anche le pinne.

Con un coltello affilato rialzate un piccolo lembo della pelle del dorso e strappatela con un colpo deciso, aiutandovi con un canovaccio perché non scivoli.

Lasciate invece la pelle bianca del ventre, che raschierete con la lama del coltello.
Eliminate anche le interiora, quindi lavate le sogliole sotto l'acqua corrente e asciugatele.

Salatele, infarinatele leggermente, ungetele con l'olio d'oliva e disponetele con la parte bianca non spellata sulla piastra già calda, ma non caldissima.

Aiutandovi con una paletta schiacciate leggermente le sogliole durante la cottura, in modo da imprimere i segni della piastra.

Girate le sogliole dall'altra parte, ripetendo l'operazione. Disponetele quindi su un piatto di portata, precedentemente riscaldato, con ciuffetti di prezzemolo e fettine di limone.


Volendo potrete fare a meno di infarinare le sogliole e farle cuocere direttamente sulla piastra arroventata; debbono comunque risultare ben cotte, ma morbide.


Note - Consigli - Varianti :

Quanto ai filetti, si può dire non esistano limiti alla fantasia di un cuoco per adattarli a qualsiasi preparazione, con prevalenza di quelle in cui figurano salse di ogni genere e guarnizioni che vanno dalle puree di verdura ai frutti di mare.

La sogliola è ovunque considerata un pesce pregiato, sia che si tratti di esemplari del Mediterraneo sia dell'Oceano (in Gran Bretagna sono celebri le sogliole di Dover).

Anche i piatti con le salse seguono le regole delle preparazioni analoghe: servizio immediato appena la vivanda è pronta, cotta al fuoco diretto o gratinata.

I filetti surgelati si possono mettere in tegame appena tolti dalla confezione: non occorre farli scongelare.

Photo Gallery