Seppie ripiene con salsa al pomodoro

seppie_ripieneSeppie ripiene con salsa al pomodoro

4 seppie di dimensioni medie (oppure 8 seppie piccole),
2 cucchiai di pangrattato,
2 spicchi d'aglio,
1 uovo,
I mazzetto di prezzemolo,
500 g di pomodori maturi e sodi,
I cipolla piccola,
4 cucchiai di olio di oliva,
sale e pepe


• Pulire le seppie eliminando le interiora, l'osso, gli occhi e la pelle; lavarle quindi con molta cura.

• Staccare i tentacoli, tritarli grossolanamente e metterli in una terrina. Aggiungere metà del prezzemolo e uno spicchio d'aglio tritati finemente, il pangrattato, l'uovo e un pizzico di sale e pepe. Mescolare gli ingredienti amalgamandoli perfettamente.

• Riempire quindi le seppie con il composto preparato senza eccedere (poiché si gonfiano un poco durante la cottura) e cucire l'apertura con un filo bianco.

• Tritare finemente la cipolla e lo spicchio d'aglio rimasto; metterli in un tegame con l'olio di oliva e farli appassire a fuoco dolce; aggiungere le seppie e farle rosolare per qualche minuto da ogni parte, avendo cura di rigirarle con un cucchiaio di legno.

• Nel frattempo pulire i pomodori, privarli della pelle e dei semi e tritarli grossolanamente; aggiungerli quindi alle seppie e continuare la cottura per 15-20 minuti, mescolando di tanto in tanto la preparazione con un cucchiaio di legno. A fine cottura aggiungere il rimanente prezzemolo tritato.

• Eliminare il filo bianco dalle seppie, disporle sul piatto di portata con un poco del sugo di cottura e servirle ben calde.


Il rimanente sugo potrà essere utilizzato come condimento per una pasta – per esempio delle trenette – cotta a parte, con l'aggiunta finale di una manciata di prezzemolo.

Photo Gallery