Seppie alla nizzarda

Ricetta_seppieSeppie alla nizzarda
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Tempo di marinatura: un'ora.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un chilo di seppie di media grossezza,
Mezzo chilo di pomodori pelati e privati dei semi,
Una decina di olive verdi snocciolate,
Due cucchiai di prezzemolo tritato,
Uno spicchio d'aglio,
Una cipolla affettata finemente,
Tre acciughe sotto sale,
Mezzo bicchiere di olio d'oliva,
Pepe,
Sale.


Preparazione:

Pulite le seppie privandole degli occhi, della vescichetta dell'inchiostro e dell'osso.
Lavatele molto bene sotto l'acqua corrente, eliminate i tentacoli e tagliate le sacche a metà o in quattro, a seconda della grossezza delle seppie.

Mettetele su un largo piatto: salate, pepate, irrorate con metà olio e lasciate riposare per circa un'ora. Fate soffriggere in un tegame, con il restante olio, la cipolla; quando si sarà un poco appassita unite il prezzemolo, l'aglio e continuate la rosolatura ancora per cinque minuti.

Spezzettate i pomodori e unite anche questi, salate, pepate ancora, se lo ritenete necessario, e lasciate cuocere a fuoco moderato, mescolando spesso. Eliminate l'aglio. Lavate intanto e diliscate le acciughe.

Fate scaldare la griglia e quando sarà ben calda disponetevi le seppie e lasciatele cuocere a fuoco non eccessivo da ambo le parti, ungendole di tanto in tanto con un poco d'olio della marinata.

A cottura ultimata, versate la salsa di pomodoro ormai pronta su un piatto di portata caldo e piuttosto profondo, ponetevi sopra le seppie, su ognuna mettete un pezzetto di acciuga, circondatele con le olive e servitele subito caldissime.


Note - Consigli - Varianti :

In questa preparazione i tentacoli di seppia non vengono usati, perché è difficile che riescano a cuocere sulla griglia; potranno però servire per preparare un saporito sugo col quale condire una pastasciutta.


Le seppie sono presenti in quasi tutti i mari e vivono nei fondali. Si possono trovare facilmente sia su fondali sabbiosi che su quelli rocciosi, generalmente ben mimetizzate.
Quando si acquistano le seppie, spesso è possibile scegliere se comprare quelle già pulite, che hanno un bel colore bianco avorio e sono pronte per essere preparate, oppure quelle da pulire, meno costose, ma che richiedono una laboriosa operazione di pulizia prima di essere pronte per essere cucinate.

Photo Gallery