Seppie ai piselli

Seppie_ai_piselliSeppie ai piselli
Tempo di lavorazione: 1 ora circa
Tempo dì cottura: 1 ora circa

Ingredienti per 4 persone :

seppie circa gr 900 -
piselli freschi da sgusciare gr 800 -
pomodori maturi e ben sodi gr 350 -
prezzemolo gr 50 -
burro gr 40 -
1 cipolla -
1 piccolo gambo di sedano -
1 manciata di foglie di basilico -
1/ 2 bicchiere circa dì vino bianco secco -
olio d'oliva -
1 spicchio d'aglio -
1 foglia di lauro -
sale - pepe.

Preparazione:

Mondate e lavate basilico, prezzemolo e sedano e, insieme allo spicchio d'aglio e alla cipolla, tritate tutto finissimo. Pulite accuratamente le seppie, poi staccate i tentacoli dai sacchi, lavate tutto molto bene e lasciatele scolare.

Nel frattempo sgusciate i piselli mettendoli via via in una terrina piena di acqua fredda affinché eventuali corpi estranei possano salire in superficie ed essere tolti.

Ponete in un tegame, possibilmente di terracotta, il burro, quattro cucchiaiate d'olio e il trito fatto; lasciate rosolare, su fuoco moderato, per qualche minuto sino a che le verdure si sono appassite, unite allora le seppie, tentacoli compresi, e continuate la rosolatura irrorandoli di tanto in tanto con il vino bianco.

Immergete per un istante i pomodori in acqua in ebollizione, pelateli, e dopo aver tolto i semi, tagliuzzateli e uniteli alle seppie insieme con i piselli scolati dall'acqua e la foglia di lauro: salate, pepate, mescolate, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderatissimo per circa un'ora.

Fate attenzione che l'intingolo non si attacchi sul fondo perciò, se avete usato un tegame di terracotta, mettetevi sotto uno spartifiamma e ricordatevi di mescolare di tanto in tanto.

A cottura ultimata, se il recipiente di cottura è presentabile, servitele così come stanno, in caso contrario, sistemate seppie e intingolo su un piatto da portata che avete prima scaldato, e servite ben caldo.

Se lo desiderate potete accompagnare la preparazione con riso in bianco, con patate lessate servite calde o con polenta.


Note - Consigli - Varianti :

La seppia è conosciuta anche con i nomi di: sepieta, sepa de porto, seccia, seccetèlla, purpo siccia, cèeccetedde, scarpetta, pruppusiccia, sippia. È un mollusco di mare che conta tre specie molto simili fra loro sia come aspetto che come sapore.

Photo Gallery