Antipasto di sarde

ricetteAntipasto di sarde

Ingradienti:

8 o 12 grosse sarde,
2 o 3 uova,
80 gr. di formaggio pecorino grattugiato,
2 cucchiaiate di prezzemolo tritato con una puntina d'aglio,
pangrattato,
limone,
aceto,
olio d'oliva,
olio per friggere,
sale e pepe q.b.


PREPARAZIONE:

squamate le sarde, apritele dal lato del ventre, levate gli intestini e poi staccate la spina dorsale con attaccate tutte le lische, lavatele molto bene e lasciatele scolare.

Vi raccomando di non tagliare le teste e le pinne. Disponetele aperte su un vassoio, salatele e pepatele e bagnatele con un filo d'aceto, lasciatele marinare per un paio d'ore.
Mescolate il pecorino grattugiato con il prezzemolo tritato, aggiungete un poco di sale e un filo d'olio e amalgamate bene.

Farcite le sarde con il composto preparato e richiudetele dando loro la forma primitiva. Rompete in un piatto fondo le uova, salatele e sbattetele.

Versate su un foglio di carta della farina e su un secondo foglio qualche cucchiaiata di pane grattugiato.
Prendete le sarde una per una, infarinatele leggermente, immergetele poi nelle uova sbattute e quindi passatele nel pane grattugiato premendole con il palmo della mano perché questo aderisca bene.

Lasciatele riposare un quarto d'ora. Scaldate abbondante olio nella padella per fritti, fatevi dorare le sarde prima da una parte e poi dall'altra, scolatele e tenetele man mano al caldo. Accompagnatele con spicchi di limone.


NOTA: la sarda è il pesce di mare meno costoso, dovete però fare attenzione quando le comperate perché sono buone solo se freschissime. consistente passate ogni sarda per due volte nell'uovo e nel pangrattato.

VARIANTE: prima di farcire le sarde cospargetele all'interno con uno strato leggero di senape. Prima di servirle irroratele con burro fuso e succo di limone.

Photo Gallery