Sarde allinguate e Sarde a strati

Sarde_allinguateSarde allinguate

Sarde o acciughe grandi: una certa quantità,
Aceto di vino, bianco: una certa quantità,
Farina: una certa quantità.


Esecuzione:

Metti le acciughe in una ciotola bassa e larga e ricoprile di aceto.
Aspetta circa 30 minuti. Passale nella farina e quindi in una padella con abbondante olio extra vergine di oliva bollente.


Devono essere mangiate subito e devono risultare croccanti. Il sale deve essere aggiunto dopo la cottura.

Nel caso in cui ne rimangano (dubito) procederai così: Affetta una certa quantità di cipolle di Tropea.
Falle appassire ma non troppo in padella con olio e due piccolissime strisce di buccia di arancia.

Quando diventano tarsparenti aggiungi mezzo bicchiere di aceto di vino rosso, ed una giusta quantità di zucchero. Disponi in un idoneo piatto da portata uno strato di pesce e uno di cipolla agrodolce.

Decora con due fettine di arancia. Da mangiare la sera o il giorno dopo.



sardeSarde a strati

Pulisci e apri le sarde a libro ungi teglia da forno: a porzione:
3 filetti (pelle in giu) spolvera con pane grattuggiato.+ Buccia grattugiata limone + pinoli sbriciolati grossolanamente + prezzemolo tritato + peperoncini sbriciolati (poco) sale e pepe + altri 3 filetti sopra + stessa mistura + olio oliva + in forno



Note: (è una versione del classico pesce azzurro al forno con pangrattato e prezzemolo)

Photo Gallery