Gamberetti gratinati

Gamberetti_gratinatiGamberetti gratinati
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Tempo di cottura: 50 minuti.

Ingredienti per 4 :

300 grammi di gamberetti sgusciati,
200 grammi di patate tagliate a pezzetti,
20 grammi di farina bianca,
50 grammi di burro,
Mezzo litro di latte bollente,
Due tuorli d'uovo,
Due cucchiai di prezzemolo tritato,
Il succo di un limone,
Poca noce moscata in polvere,
Pepe macinato di fresco,
Sale.

Preparazione:

Mettete i gamberetti sgusciati in acqua bollente leggermente salata e acidulata con metà dose di succo di limone. Lasciateli sobbollire per quattro minuti; scolateli, metteteli in un piatto e spruzzateli con qualche goccia di succo di limone.

Fate bollire le patate per circa 20 minuti nella stessa acqua, passatele allo schiacciapatate (o al setaccio) e versate la purea ottenuta in un tegame. Unite dieci grammi di burro, un po' di noce moscata e un tuorlo d'uovo.

Lavorate a lungo questa purea, con una spatola di legno, fino ad ottenere un composto soffice e omogeneo. Mettete sul fuoco un tegamino con 30 grammi di burro, lasciatelo sciogliere completamente, quindi unite la farina e mescolatela bene sino a che sarà diventata di un bel colore dorato.

Bagnatela con il latte bollente, aggiunto poco per volta, mentre continuate e mescolare energicamente. Regolate di sale e pepe, e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco moderato, sempre mescolando.

Dividete in parti uguali la salsa bianca ottenuta e mettetela in due terrine. Aggiungete in una il prezzemolo tritato e i gamberetti e mescolate bene; nell'altra mettete un tuorlo d'uovo e il burro rimasto e mescolate energicamente.

Riempite quindi, con la purea di patate precedentemente preparata, una tasca da pasticciere, munita di bocchetta rigata e formate, tutt'intorno ai bordi di quattro conchiglie di ceramica, un cordone di patate.

Versate al centro di ciascuna delle quattro conchiglie la salsa di gamberetti e copritene la superficie con la salsa all'uovo.

Passate le conchiglie così preparate in forno a 180 °C, fino a che la superficie avrà raggiunto un bel colore leggermente dorato.


Note - Consigli - Varianti :

Gamberetti. Uno dei problemi che si pongono all'industria degli allevamenti ittici è riuscire a produrre regolarmente dei gamberetti: la richiesta di questi crostacei è in continuo aumento.

I gamberetti commestibili sono di diverse specie: i più comuni e facilmente identificabili sono i grigi e i rosa. I primi sono piccoli e cuocendo diventano di polpa rosea; si mangiano bolliti o fritti, eliminando la sottile corazza.

Quelli rosa si preparano in svariati modi, e si usano molto come guarnizioni di piatti caldi e freddi, tartine, ecc.

Photo Gallery