Filetti di sogliola 2

Ricetta_Filetti di sogliolaFiletti di sogliola 2
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

8 filetti di sogliola (circa mezzo chilo),
Due cucchiai di farina,
4 acciughe dissalate e diliscate,
80 grammi di burro,
Uno spicchio d'aglio (facoltativo),
Sale


Preparazione:


Passate attraverso un setaccio le acciughe. Lavate e asciugate i filetti di sogliola, salateli, passateli nella farina, scuoteteli per toglierne l'eccesso e fateli dorare uniformemente, da ambo le parti, in una larga padella con 50 grammi di burro.

Nel frattempo fate imbiondire in un tegamino gli altri 30 grammi burro.
Unite l'aglio (se lo volete utilizzare), fatelo rosolare, poi toglietelo.

Aggiungete il passato di acciughe e sempre mescolando con il cucchiaio di legno fate diventare il composto color nocciola.

Servendovi di una paletta togliete i filetti dalla padella, quindi disponeteli sul piatto di portata precedentemente riscaldato.
Cospargete col burro alle acciughe e servite subito ben caldo in tavola.


Note - Consigli - Varianti :

Volendo potrete unire alla
salsa, all'ultimo momento, un cucchiaino di capperi sotto aceto, ben scolati e strizzati.


Acciughe Il valore economico è buono in quanto le carni sono gustose e vengono consumate sia fresche che salate (acciughe sotto sale). Con le acciughe desalate e pestate in un mortaio o passate al frullatore si prepara una salsa, detta pasta d'acciughe il cui sapore probabilmente ricorda il rinomato garum o garon degli antichi romani.

Le acciughe si pescano da marzo a settembre con rete a strascico, da posta, o con rete da circuizione, calata superficialmente a diversa profondità fra la superficie e il fondo delle secche sabbiose.

Meglio con la luna piena che le attira in superficie o attirando le acciughe con sorgenti luminose artificiali, dette lampare e con una congrua pasta di granchi come esca buttata con le mani dal secchio sulle reti.

per conservare i filetti di acciuga dissalati, distribuiteli a strati in una vaschetta e copriteli d’olio.
Per aromatizzarli si possono aggiungere due spicchi d’aglio interi oppure una-due foglie di alloro.

Photo Gallery