Filetti di pesce alla Balaton

Filetti di pesce alla BalatonFiletti di pesce alla Balaton
Tempo di preparazione: un'ora e 50 minuti.
Tempo di cottura: 25 minuti.

Ingredienti per 4/6 :

Mezzo chilo di filetti di pesce,
100 grammi di burro,
Due uova,
6 cucchiai di pane grattugiato,
350 grammi di spinaci,
200 grammi di patate,
Due cucchiai di parmigiano grattugiato,
Un pizzico di noce moscata,
Sale,
Pepe.

Per la salsa:

Un tuorlo d'uovo,
40 grammi di burro,
50 grammi di farina,
2 decilitri e mezzo di latte caldo,
Mezzo bicchiere di panna liquida,
Tre cucchiai di parmigiano grattugiato ,
Pepe,
Sale.


Preparazione:

Lavate le patate e fatele lessare in abbondante acqua leggermente salata. Quando saranno cotte, scolatele, sbucciatele, passatele al setaccio e raccogliete la purea in una casseruola.

Mescolando energicamente con il cucchiaio di legno, unite un uovo, 20 grammi di burro che avrete fatto sciogliere in un tegamino a fuoco bassissimo senza farlo friggere, il sale, un pizzico di pepe e una presa di noce moscata.

Imburrate una pirofila a bordi preferibilmente piuttosto alti, mettete la purea in una tasca di tela da pasticciere munita di bocchetta ondulata e premete lungo tutto il bordo interno della pirofila, in modo da formare un cordone ondulato, lasciando libero lo spazio centrale del recipiente.

Pulite e lavate ripetutamente sotto l'acqua corrente gli spinaci, scottateli per cinque minuti in acqua bollente leggermente salata, scolateli, passateli sotto l'acqua fredda corrente, premendoli tra le mani perché perdano tutto il liquido, e metteteli da parte in una terrina.

Sbattete in una ciotola un uovo, immergetevi ad uno ad uno i filetti di pesce, passateli quindi nel pane grattugiato e fateli dorare da ambo le parti in una padella con 30 grammi di burro spumeggiante. Condite gli spinaci con il rimanente burro fuso e aggiungete due cucchiai di parmigiano; disponeteli quindi al centro della pirofila e allineatevi sopra i filetti dorati.

Preparate ora la salsa. Fate sciogliere in una casseruola 30 grammi di burro, unite poco per volta la farina e, sempre rigirando con il cucchiaio di legno, aggiungete il latte caldo.

Continuate a rigirare con il cucchiaio di legno sino ad ottenere un composto omogeneo e aggiungete quindi la panna liquida. Portate la salsa a completa cottura su fuoco basso, lasciandola addensare bene, senza far bollire e sempre mescolando.

Conditela con sale, pepe e quasi tutto il parmigiano grattugiato. Toglietela dal fuoco e incorporatevi un tuorlo d'uovo. Rigirate con cura e versate la salsa sui filetti di pesce; cospargete con il parmigiano grattugiato rimasto, distribuitevi sopra qualche fiocchetto di burro e passate la pirofila in forno a 180 °C per circa 25 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata.

Servite immediatamente in tavola ben caldo.


Note - Consigli - Varianti :

Per questa preparazione potrete utilizzare filetti di pesce fresco (trota, coregone) o surgelato (sogliola, merluzzo, ecc.). Per guadagnare tempo, potete anche servirvi di purea di patate precotta in busta.


Il lago Balaton, chiamato anche "mare magiaro", si trova nell'Ungheria occidentale ed è il più grande lago dell'Europa centrale. A metà viene attraversato dalla Penisola di Tihany, che restringe la sua larghezza.

A causa della bassa profondità l'acqua in estate si riscalda fino a 28 °C. La riva meridionale del lago è pianeggiante, quella settentrionale è lambita dalle propaggini dei monti Bakony e dai vigneti del Badacsony.

La pesca nel Balaton è praticata da 2000 anni, come è testimoniato da diversi ritrovamenti archeologici. Si pescano anguille, carpe, lucci, carassi, tinche, siluri e soprattutto il luccioperca (fogas). Complessivamente vi sono 50 specie di pesci, di cui circa 15 oggetto di pesca da parte di pescatori di professione.

Photo Gallery