Peoci farciti al forno

Peoci farcitiPeoci farciti al forno
Tempo di lavorazione: I ora e 1/ 2 circa
Tempo di cottura: 20 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

peoci molto grossi circa kg 1,500 -
latte gr 250 -
formaggio gruyère gr 50 -
farina bianca gr 30 -
prezzemolo gr 30 -
burro gr 30 -
olio d'oliva -
1 uovo -
pane grattugiato -
sale - pepe.


Preparazione:

Lavate molto bene i peoci, metteteli in padella, ponete questa sul fuoco e, scuotendola di tanto in tanto, fate aprire le valve. Via via che si aprono toglietele, staccate il mollusco e mettetelo in una terrina.

Conservate circa trentadue valve scegliendo le più grosse e buttate le altre. Filtrate con un telo molto fitto l'acqua che i peoci hanno lasciato nella padella facendola scendere in un bicchiere.

Controllate che non siano rimasti corpi estranei attaccati ai molluschi, in questo caso lavateli molto bene con acqua tiepida salata poi lasciateli scolare. Mondate, lavate e tritate il prezzemolo (se piace anche uno spicchio d'aglio).

Grattugiate o tagliate a pezzettini piccolissimi il formaggio. Fate rosolare a fuoco basso, in un piccolo tegame, due cucchiaiate d'olio e il prezzemolo tritato, unite quindi i molluschi e qualche cucchiaiata della loro acqua, pepate (non salate, l'acqua dei peoci è già molto saporita), mescolate e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per uno o due minuti, quindi togliete il recipiente dal fuoco e distribuite i peoci nei gusci tenuti a parte.

Fate sciogliere in una piccola casseruola il burro, incorporatevi, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, la farina badando di non fare grumi, unite il latte bollente e continuate a mescolare sino a che la salsa si è addensata, amalgamatevi allora il formaggio e, fuori dal fuoco, un tuorlo e il sughetto lasciato dai peoci (quello con il prezzemolo); assaggiate e, se vi sembra che sia necessario, salate e pepate.

Accendete il forno portandolo sui 190° circa. Usando la lama di un coltello, o una piccola spatola, riempite con la salsa preparata le valve contenenti i peoci, lisciatela bene, poi spolverizzatela con un pizzico di pane grattugiato.

Dato che vi sono peoci più o meno grossi può succedere che la salsa non sia sufficiente o che ne avanzi, in questo ultimo caso utilizzate qualche valva scartata; nel primo caso, invece, riempite qualche valva in meno. A lavoro ultimato, sistematele su una placca e infilatele nel forno già caldo lasciandovele per circa dieci minuti.

Quando la superficie si è dorata, accomodatele su un piatto da portata, coperto da un tovagliolino affinché non scivolino e servitele ben calde.

Photo Gallery