Cefalo in graticola

Ricetta_Cefalo_in_graticolaCefalo in graticola
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di riposo della salsa: mezz'ora.
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un cefalo di un chilo o 4 cefali di circa 350 grammi ciascuno
(già sventrati e puliti),
Mezzo bicchiere di aceto di vino bianco,
Uno spicchio d'aglio tritato,
Un rametto di maggiorana tritato o di origano,
5 cucchiai di olio d'oliva,
Un ciuffetto di prezzemolo tritato,
Sale,
Pepe

Preparazione:

Lavate accuratamente il pesce, asciugatelo, squamatelo e praticate sulla pelle qualche incisione trasversale, con un coltellino ben appuntino.

Ponete in una terrina l'aglio, la maggiorana e il prezzemolo tritati; aggiungete tre cucchiai
d'olio d'oliva e un pizzico di sale e di pepe; rigirate accuratamente e incorporate anche l'aceto, continuando a mescolare.

Lasciate riposare questa salsetta per una mezz'ora circa.
In una scodella mescolate due cucchiai di olio e un pizzico di sale; appoggiate quindi i cefali su una griglia ben calda, meglio se su brace ardente senza fiamma, e fateli cuocere pennellandoli ogni tanto con l'olio appena preparato.

I pesci vanno rigirati una sola volta.
Appena cotti serviteli caldissimi, accompagnandoli con la salsetta a base di aglio e maggiorana.


Note - Consigli - Varianti :

Cefalo o Mùggine, è un pesce appartenente alla famiglia Mugilidae.
Si presenta con un corpo quasi cilindrico, grandi squame, due pinne dorsali separate ed inserite a metà del dorso, pinne ventrali poco più indietro delle pettorali, bocca e denti piccoli.

Il colore è grigio-azzurro superiormente, biancastro sul ventre con striature nere. Si riconosce facilmente dagli altri Mugilidae a causa della testa larga e massiccia e della palpebra trasparente che copre l'occhio, due caratteri assolutamente tipici della specie.

Le sue dimensioni massime sono di 80 cm di lunghezza per circa 4,5 kg di peso.

Photo Gallery