Carpa in forno alla birra

Carpa_in_forno_alla_birraCarpa in forno alla birra
Tempo di lavorazione: 1/ 2 ora circa più il tempo necessario
per lasciare il pesce nell'acqua
Tempo di cottura: 40 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

1 carpa di circa gr 900 -
burro gr 50 -
pancetta gr 30 -
prezzemolo gr 15 -
ottimo aceto bianco -
1 cipolla -
1 rapa -
1 foglia di lauro -
timo -
1 piccola bottiglia di birra bionda -
poco zucchero -
poca farina bianca -
olio d'oliva -
1 carota -
1 piccolo gambo di sedano -
pepe - sale.

Preparazione:

Pulite il pesce, sventratelo (conservate il "latte"), lavatelo molto bene e tenetelo immerso per circa un'ora in acqua fredda acidulata con qualche cucchiaiata d'aceto. Nel frattempo mondate, lavate e raschiate carota, sedano, rapa, cipolla e prezzemolo quindi tritate tutto finissimo insieme alla pancetta.

Accendete il forno portandolo sui 170° circa. Sistemate il trito fatto sul fondo di un recipiente da forno, largo a sufficienza per farvi stare la carpa, non di più; sistemate sulle verdure il pesce scolato dall'acqua, spolverizzatelo con un pizzico di timo, unite la foglia di lauro, e tre cucchiaiate d'olio, salatelo, pepatelo, irroratelo con la birra nella quale avete sciolto un pizzico di zucchero, indi mettetelo nel forno già caldo lasciandovelo per circa quaranta minuti, irrorando il pesce di tanto in tanto con un poco del liquido che è sul fondo del recipiente.

Dopo circa venti minuti, togliete il recipiente dal forno e, con garbo per non romperla, girate la carpa e terminate di cuocerla. Impastate al burro mezzo cucchiaino circa di farina bianca.

A cottura ultimata, accomodate la carpa su un piatto da portata e tenetela in caldo. Filtrate tutto quanto è rimasto nel recipiente di cottura (non passate al setaccio le verdure) lasciando scendere il liquido in una casseruolina, ponetela sul fuoco e fate alzare il bollore quindi incorporatevi, a piccoli pezzi e sempre mescolando, tutto il burro preparato, assaggiate e, se vi sembra necessario, salate.

Versate la salsa sulla carpa e servitela accompagnandola con funghi cotti nel burro o con cipolline glassate.


Note - Consigli - Varianti :

La carpa è un pesce di acqua dolce, di qualità non molto pregiata perciò non è molto costosa. È conosciuta anche con i nomi di: bulbero, gobbo, reina, regina scura. Ha carni grasse, bianco-rosate: il "laccetto" (animella) serve per fare squisite farcie. Il dorso è colore bruno, i fianchi sono di colore giallo dorato, il ventre è di un bianco tendente al verde.

Photo Gallery