Carpa alla gardesana

Ricetta_CarpaCarpa alla gardesana
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

Una carpa di un chilo circa,
Una cipolla,
Due foglie di lauro,
Un ciuffo di prezzemolo,
Alcune foglie di lattuga fresca,
Mezza tazza di maionese,
Un bicchiere di vino bianco secco,
Qualche cucchiaio di olio,
Due cucchiai di aceto,
Pepe in grani e in polvere,
Sale.

Per guarnire:

Qualche filetto di acciuga sott'olio,
12 olive verdi,
Un cucchiaio di capperi,
Due uova sode tagliate a spicchi.

Preparazione:

Sventrate la carpa, squamatela ed estraetene le interiora; lavatela bene con acqua corrente e con un po' di aceto, che servirà a togliere l'eventuale sapore di fango. Disponetela in una pesciera e copritela a filo con acqua tiepida e vino bianco.

Unite la cipolla, il prezzemolo, il lauro, il pepe in grani e il sale. Fate cuocere a bollore moderato per circa 20 minuti. Quando sarà cotta, sgocciolatela e fatela raffreddare.

Disponete sul vassoio di portata le foglie di lattuga, ben lavate e asciugate, condite con un poco d'olio, pepe e sale, quindi ponetevi sopra la carpa, dopo aver eliminato la pelle, e ricopritela con la maionese.

Decorate il piatto con le acciughe sott'olio, le olive, i capperi e le uova sode a spicchi.

In estate potete lasciare la carpa così preparata in frigorifero per breve tempo.
Potete anche spellarla, sfilettarla e ricostruirla sul piatto di portata prima di ricoprirla con la salsa maionese.


Note - Consigli - Varianti :


La carpa è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia dei Ciprinidi. Onnivora, si ciba sia di organismi animali come insetti o lombrichi che di sostanze vegetali che trova sul fondo, e di qualsiasi tipo di detrito organico.

Ricerca il cibo sul fondo, grufolando, mettendo il muso nel fango e aiutandosi con i quattro barbigli per localizzare il nutrimento. La carpa è uno dei pesci d'acqua dolce più insidiati dai pescatori sportivi a causa delle grandi dimensioni che può raggiungere e della strenua resistenza che oppone alla cattura.

Mentre in Italia il consumo di carpa è limitato tranne in alcune realtà gastronomiche locali, in molte altre parti del mondo le sue carni sono apprezzate e l'utilizzo come alimento è tutt'oggi diffuso; ad esempio in Europa centrale ed orientale è regolarmente consumata, ma soprattutto in Estremo Oriente è largamente utilizzata per scopi alimentari, tanto da essere uno dei pesci maggiormente allevati nell'acquacoltura cinese.

Photo Gallery