Calamari in salsa verde

Calamari_in_salsa_verdeCalamari in salsa verde
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 :

800 grammi di calamari,
200 grammi di cipolla tritata finemente,
Un quarto di litro di olio,
Due cucchiai di aceto,
Un quarto di litro di acqua,
Due spicchi d'aglio,
Un mazzetto abbondante di prezzemolo,
Un cucchiaio raso di farina,
Sale,
Pepe.


Preparazione:

Pulite accuratamente i calamari togliendo gli occhi, la vescichetta dell'inchiostro, l'osso e il deposito giallastro sotto la testa. Lavateli in abbondante acqua fresca e asciugateli con un canovaccio.

Tagliate quindi ad anelli sia il corpo sia i tentacoli. In un tegame ponete l'olio e fate leggermente imbiondire la cipolla, unitevi i calamari e lasciateli rosolare per cinque minuti; salate e pepate.

Pestate intanto nel mortaio l'aglio e il prezzemolo, mescolateli con la farina, l'aceto e un quarto di litro d'acqua, e versate il tutto nel tegame insieme ai calamari; coprite e lasciate cuocere piano per circa mezz'ora, fino a quando i calamari non saranno teneri.

Serviteli quindi ben caldi.


Note - Consigli - Varianti :

Se avete la pentola a pressione, il tempo di cottura verrà molto ridotto: dal momento della fuoriuscita del vapore calcolerete nove minuti o, se i calamari fossero più grossi e duri, dieci al massimo. È un piatto tradizionale della cucina spagnola.


Calamaro e calamaretto. Si tratta di due molluschi molto comuni nei nostri mari. Vivono vicino alla costa, nuotando alla superficie. Sono quasi trasparenti, ma per difendersi secernono un umore nero (inchiostro), analogo a quello delle seppie: da questa particolarità deriva il nome.

Gastronomicamente fra questi due molluschi non c'è gran differenza; e lo stesso vale per i totani, che non vanno confusi con i calamari.

Photo Gallery