Branzino alla borgognona

Ricetta_branzinoBranzino alla borgognona
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 35 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un branzino del peso di circa un chilo,
40 grammi di burro,
Mezzo litro di vino rosso tipo Bourgogne o Chianti,
100 grammi di funghi coltivati,
Due scalogni,
Una carota,
Una manciatina di prezzemolo,
Sale,
Qualche grano di pepe.


Preparazione:


Squamate e sventrate il branzino, lavatelo ed asciugatelo con molta cura.
Disponetelo in una pesciera, unite gli scalogni e i funghi tritati, la carota affettata a rondelle, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe a grani interi.

Non disponendo di scalogno, potrete utilizzare in sostituzione cipolla e aglio. Aggiungete una parte del burro a fiocchetti e fate rosolare il branzino a fuoco lento per qualche minuto, tenendo la pesciera incoperchiata.

Versate successivamente il vino, lasciando scoperta la metà superiore del pesce.
Aggiungete il rimanente burro e continuate a brasare dolcemente il branzino tenendo la pesciera incoperchiata per 30 minuti circa, fino a portarlo a giusta cottura.

Il sugo di cottura (da servire col pesce) dovrà essere sufficientemente ristretto.


Note - Consigli - Varianti :

Di solito il branzino che si trova in vendita è fresco o conservato in ghiaccio, a temperature basse: se si tratta di pesci grossi, da tagliare poi in porzioni al momento di servire, occorre farli frollare in frigorifero per un paio di giorni.

Difficilmente si trovano branzini surgelati. Il branzino si consuma di preferenza appena cotto; quello lessato può essere rielaborato, ricomponendolo dopo aver tolto la spina centrale e decorandolo con maionese messa nel « cornetto» da pasticciere. Gli eventuali avanzi (come anche quelli del branzino arrosto) possono servire per insalata di pesce o per ripieno di ravioli.

Photo Gallery