Branzino al cartoccio 2

Branzino_al_cartoccioBranzino al cartoccio 2
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 25 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un branzino di un chilo,
Qualche cucchiaio di olio d'oliva,
Burro,
Qualche foglia di salvia e di alloro,
Un rametto di rosmarino,
Sale,
Pepe.


Preparazione:

Squamate il branzino, eliminate le interiora, ma lasciatelo intero; lavatelo e asciugatelo con molta delicatezza, quindi salatelo e pepatelo.

Ponete nella cavità addominale qualche foglia di salvia e di alloro, un rametto di rosmarino e una noce di burro; ungete il foglio di alluminio con poco olio e poco burro e posatevi al centro il pesce; irroratelo con un poco di olio e quindi formate un cartoccio a chiusura ermetica, con i bordi accuratamente ripiegati, e posatelo su una pirofila che passerete al forno piuttosto caldo (200 °C) per 25 minuti circa.

Potrete servire il branzino, ancora nel foglio di alluminio, su un piatto di servizio, accompagnandolo con patate cotte a vapore o insalata di stagione.


Note - Consigli - Varianti :


Se avete a disposizione limoni molto profumati, affettatene uno e disponete le fette rotonde sotto al branzino, prima di formare il cartoccio. Il pesce acquista un particolare aroma ma anche un sapore leggermente amarognolo. Se disponete di pesci di dimensioni ridotte (per esempio due branzini di mezzo chilo ciascuno) riducete, ma non troppo, il tempo di cottura.


Branzino. Noto anche con altri nomi regionali come spigola, ombrina (la vera ombrina è però assai diversa), lupo di mare e ragno, il branzino è un pesce snello, di colore grigio vellutato sul dorso e bianco sul ventre, con squame piccole e morbide.
Velocissimo nuotatore può raggiungere la lunghezza di quasi un metro. E piuttosto abbondante nel Mediterraneo e meno frequente nell'Atlantico, dove è diffusa soprattutto la varietà «macchiata», conosciuta, sui nostri mercati, come spigola atlantica.

Photo Gallery