Baccalà alla ghiotta

Baccala_alla_ghiottaBaccalà alla ghiotta
Tempo di lavorazione: 1 ora circa
Tempo di cottura: 1 ora circa

Ingredienti per 4 persone :

baccalà già ammollato circa gr 700 -
pomodori maturi gr 650 -
patate gr 350 -
cipolle gr 250 -
olive verdi gr 100 -
capperi gr 50 -
1 grossa carota -
1 gambo di sedano -
olio d'oliva -
sale.

Preparazione:

Lavate il baccalà, con un coltello raschiate la pelle per togliere eventuali squame, poi tagliatelo a pezzi regolari e, badando di non sciuparlo molto, diliscatelo accuratamente. Lavate, raschiate e tritate carota e sedano. Se i capperi erano sotto sale lavateli più volte poi lasciateli scolare.

Snocciolate le olive. Immergete per un istante in acqua in ebollizione i pomodori, poi pelateli e, dopo aver tolto loro i semi, tagliuzzateli (in mancanza di pomodori freschi usate dei pelati). Tagliate a fettine sottilissime le cipolle, mettetele in una casseruola possibilmente di terracotta insieme con mezzo bicchiere abbondante di olio e, su fuoco moderato, fatele rosolare sino a che si saranno leggermente appassite; unite allora capperi, olive e sedano, mescolate quindi sistemate su tutto, facendo un solo strato, i pezzi di baccalà poi copriteli con i pomodori.

Salate poco, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderatissimo per circa un'ora, rigirando due o tre volte i pezzi di pesce sempre con molta delicatezza per non sbriciolarli. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi, quindi unitele al baccalà quando questo sarà circa a metà cottura.

A cottura ultimata l'intingolo dovrà essere divenuto piuttosto denso. Se possibile, servite il pesce senza toglierlo dal recipiente di cottura; in caso contrario accomodatelo, con il suo intingolo, su un piatto da portata che avrete prima scaldato.


Note - Consigli - Varianti :

Accompagnatelo con crostoni di pane tostati o fritti. Potete servirlo anche con una ben cotta e fumante polenta.

Photo Gallery