Aragosta alla Fanoni

Ricetta AragostaAragosta alla Fanoni
Tempo di lavorazione: 40 minuti circa
Tempo di cottura: 1/2 ora circa

Ingredienti per 4 persone :

1 aragosta viva (femmina) kg 1,200 -
pomodori gr 350 -
panna gr 100 -
burro gr 50 -
prezzemolo gr 30 -
ottimo Cognac -
olio d'oliva -
salsa worcester -
1 cipolla -
1 spicchio d'aglio -
salsa tabasco -
mollica di pane grattugiata -
sale - pepe.

Preparazione:

Lavate e spazzolate bene l'aragosta, poi mettetela sul tagliere con il dorso in alto e, tenendola ferma con una mano, con un grosso coltello e con mano ferma e decisa, tagliatela in due nel senso della lunghezza (dalla testa alla coda).

Togliete poi il budellino nerastro e il sacchetto sabbioso e buttateli, conservate invece il corallo.
Staccate dalla coda la polpa, con un coltello affilatissimo tagliatela, un poco in sbieco, a fette regolari alte circa un centimetro.

Pelate i pomodori (basta immergerli per un istante in acqua in ebollizione) e, dopo aver tolto i semi, tagliuzzateli. Mondate, lavate e tritate il prezzemolo.

Ponete a fuoco in una padella, larga a sufficienza per farvi stare le fette di aragosta in un solo strato, circa mezzo bicchiere di olio (un pochino di più) e lo spicchio d'aglio schiacciato, lasciate rosolare sino a che l'aglio si è colorito, allora scolatelo e buttatelo, mettete nel recipiente le fette di aragosta e fatele friggere a fuoco vivace da ambo le parti; quando sono colorite, spruzzatele con tre o quattro cucchiaiate di Cognac, lasciatelo evaporare poi salatele, pepatele, scolatele e rimettetele nei gusci vuoti sistemandole leggermente accavallate, quindi accomodatele in un recipiente che possa andare in forno. Accendete il forno portandolo sui 190° circa.

Scolate buona parte dell'olio usato per friggere. Pestate il corallo e unitelo alla panna. Tritate finissima la cipolla e mettetela nella padella insieme ai pomodori e al prezzemolo, ponete il recipiente sul fornello, salate, pepate, mescolate e lasciate cuocere a fuoco non eccessivo sino a che le cipolle sono cotte, ricordando di mescolarle di tanto in tanto.

Solo allora incorporate all'intingolo la panna con il corallo, qualche goccia di worcester, due sole gocce di tabasco e, dopo aver mescolato bene, distribuite l'intingolo sopra alla polpa delle aragoste, spolverizzatele con un poco di pane grattugiato e ponete su tutto pezzettini di burro.

Infilate poi le aragoste nel forno già caldo e lasciatevele per circa quindici minuti, sino a che cioè la superficie si è dorata. Accomodate allora le due mezze aragoste su un piatto da portata, decorate a piacere con foglie di prezzemolo (se possibile fritto) o di insalata e servite accompagnando, se lo desiderate, con riso pilaf.

Photo Gallery