Zuppa di vongole

zuppa_vongoleZuppa di vongole

Ingredienti:

vongole kg ' 500,
pomodori maturi e ben sodi gr 00,
prezzemolo gr 50,
1 cipolla,
1 acciuga salata,
3-4 spicchi d'aglio,
1 /2 circa di vino bianco secco,
vergine d'oliva,
4-8 fette di pane casereccio leggermente raffermo,
sale, pepe.

Preparazione:


Lavate molto bene e ripetutamente le vongole, controllate che non ve ne siano delle vuote (possono essere solo piene di sabbia) e gusci rotti. Dopo averle ben lavate, se avete tempo, tenetele immerse in acqua fredda, leggermente salata, senza mai toccarle affinché, tranquillizzate dal silenzio, si aprano e lascino uscire l'eventuale sabbia che hanno all'interno.

Lavate i pomodori e passateli al setaccio raccogliendo il passato in una terrina. Mondate e lavate il prezzemolo poi tritatelo. Tritate a parte anche la cipolla e due spicchi d'aglio. Lavate e diliscate l'acciuga. Versate in una casseruola mezzo bicchiere d'olio, la cipolla e l'aglio, la metà circa del prezzemolo e l'acciuga, ponete il recipiente su fuoco moderato e lasciate rosolare sino a che la cipolla si è bene appassita e l'acciuga sciolta; unite allora i pomodori e il vino bianco e continuate la cottura, sempre a fuoco moderatissimo, per circa dieci minuti.

Accendete il forno portandolo sui 190° circa. Con il restante aglio strofinate le fette di pane, mettetele su una placca, infilatele nel forno già caldo lasciandole tostare, poi accomodatele nei piatti dei commensali. Quando il pomodoro è cotto nel recipiente deve esservi liquido in quantità sufficiente per inzuppare le fette di pane, se è scarso unite un poco di acqua, tenendo però presente che anche le vongole emetteranno altra acqua, oltre a tutto sarà molto salata, sappiatevi perciò regolare.

Dopo aver aggiunto l'acqua necessaria e quando il liquido riprende a bollire unite le vongole scolate dall'acqua (usate le mani per evitare di asportare sabbia), mescolate, incoperchiate e lasciatele sul fuoco ancora per circa cinque minuti affinché si aprano: non lasciatele sul fuoco per molto più tempo perché i molluschi si induriscono.

A cottura ultimata, unite il restante prezzemolo, assaggiate e, se necessario, salate, distribuite poi vongole e intingolo sulle fette di pane e servite.


Note: Questa gustosissima e non molto laboriosa zuppa può essere preparata anche con altri frutti di mare quali: datteri, peoci, telline ecc.

Per evitare che le vongole depositino nell'intingolo della sabbia (non si sa mai...) mettetele sul fuoco in una larga padella, lasciando che si aprano e controllo che all'interno non vi sia della sabbia; in questo caso lavatele con acqua tiepida salata

Con un telo fitto, filtrate l'acqua rimasta nella padella unite le con le vongole all'intingolo

Photo Gallery