Zuppa con le verze

zuppa_verzaZuppa con le verze

Ingredienti:

una verza di circa gr 500,
cipolle gr 300, fontina gr 250,
pancetta affettata sottile gr 150,
salsiccia gr 150,
burro gr 50,
7 cucchiaiate di formaggio grana,
salsina di pomodoro,
2 spicchi d'aglio,
olio d'oliva,
8 fette di pane casereccio,
I foglia di lauro,
1 litro e 1 /4 circa di brodo di carne,
sale, pepe.

Preparazione:

Togliete alla verza le foglie guaste o avvizzite, lavate molto bene le altre, tuffatele in acqua in ebollizione per circa cinque minuti, scolatele e immergetele in acqua fredda; quando si sono raffreddate scolatele di nuovo.

Tagliate a striscioline la pancetta; affettate le cipolle e tritate gli spicchi d'aglio. Fate soffriggere in una casseruola cipolla, pancetta, aglio, tutto il burro e due cucchiaiate d'olio, quando la cipolla si è appassita unite un litro e un quarto di brodo nel quale avrete sciolto una cucchiaiata di salsina di pomodoro, aggiungete la verza, la foglia di lauro, la salsiccia intera (pelle compresa) e un pizzico di pepe (non salate il brodo, la salsiccia e la pancetta sono già saporiti, potete sempre salare alla fine della cottura), mescolate, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderatissimo per circa un'ora e mezza, rigirando spesso.

Tagliate a fettine sottili la fontina. Fate friggere nell'olio le fette di pane badando che non si secchino e non si impregnino molto di olio, sistematele su un foglio di carta assorbente, affinché perdano l'unto eccessivo. Quando le verze sono cotte, assaggiatele e, se lo ritenete necessario, salatele.

Accendete il forno portandolo sui 180° circa. Fate sul fondo di un recipiente che possa andare in forno e dai bordi alti uno strato di fettine di pane, su queste mettete fettine di formaggio e sul formaggio delle verze e qualche fettina della salsiccia cotta con le verze (togliete la pelle), spolverizzate con grana, mettete altro pane, altro formaggio ecc., continuando così sino ad aver esaurito gli ingredienti (tenete a parte qualche fetta di fontina).

Versate adagio adagio sopra al pane tutto il brodo rimasto nel recipiente, se vi sembra scarso (potreste aver cotto le verze a fuoco eccessivo e aver fatto evaporare molto il brodo) unite ancora un poco di brodo, ponete sulle fette di pane la fontina tenuta a parte e mettete nel forno già caldo per circa dieci minuti, poi servite.


Note: Questa zuppa non è difficile da fare e vi permette di utilizzare avanzi di pane e di formaggio, perché potete sostituire la fontina con formaggi del tipo: gruyère, emmental, sottilette ecc., il sapore risulta leggermente diverso ma non per questo la zuppa riesce meno buona. Nel caso non venisse mangiata tutta potete riscaldarla, con l'aggiunta di un poco di brodo, senza che perda nessuno dei suoi pregi.

Photo Gallery