Zuppa di verdure alla ligure

ricetta Zuppa di verdureZuppa di verdure alla ligure
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Tempo di cottura: due ore.

Ingredienti per 4 :

300 grammi di piselli,
Mezzo cavolo verza,
Qualche foglia di lattuga e di bietola,
Una rapa,
Due costole di sedano,
Due carote,
Tre patate,
Una cipolla,
Due pomodori ben maturi,
Un mazzetto di prezzemolo,
Due spicchi d'aglio,
Mezzo bicchiere d'olio d'oliva,
Un litro di brodo (anche di dado),
60 grammi di formaggio parmigiano grattugiato,
Sale, Pepe,
4 fette di pane casereccio tostate nel forno o fritte nel burro.


Preparazione:

Mettete l'olio in un tegame e fatevi soffriggere la cipolla affettata.
Lavate e tagliate a pezzetti la mezza verza, la lattuga e la bietola, la rapa, il sedano, le carote, le patate e i pomodori pelati e privati dei semi.

Unite le verdure al soffritto, salate, pepate, mescolate bene. Quando tutto sarà ben rosolato, unite il brodo caldo, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata.

A metà cottura aggiungete i piselli sgranati. Dieci minuti prima di togliere dal fuoco unite anche il prezzemolo tritato insieme ai due spicchi d'aglio.

Sistemate nella zuppiera le fette di pane e versatevi sopra la minestra di verdure.

Servite a parte il parmigiano grattugiato.


Note - Consigli - Varianti :

Zuppa. È una delle preparazioni alimentari di base, risalente alle origini della cucina: quando si è passati dalle carni arrostite a quelle lessate ci si è trovati a disporre di un liquido nutriente, che poteva essere utilizzato.

Lo si è fatto con le «bollite », cioè facendo cuocere nel brodo le farine di cereali, e appunto con le zuppe, quando nella pentola venivano messi altri elementi solidi, specie verdure, erbe o pezzetti di carne.

Le vera zuppa (le altre possono anche essere qualificate minestre) è quella che prescrive l'impiego di fette di pane che, appunto, si «inzuppano» di brodo e danno un piatto molto robusto come restano oggi certe zuppe della cucina regionale italiana quali la sopa coada veneta, oppure quelle che, escludendo il brodo o il sugo di carne, prevedono solo l'impiego del pane e delle verdure o dei legumi, come nella valpellinentze e, in Francia, nella fin troppo celebre zuppa di cipolle.

Photo Gallery