Zuppa di verdure all'inglese

Zuppa_di_verdure_alla_ingleseZuppa di verdure all'inglese
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Tempo di cottura: due ore e 20 minuti.

Ingredienti per 6 :

Due cipolle,
Due carote,
Due rape,
200 grammi di patate,
Due costole di sedano,
300 grammi di cavolo-verza,
Un porro,
600 grammi di polpa di manzo affettata sottilmente,
100 grammi di prosciutto crudo in un pezzo solo,
Due ali di pollo,
Un mazzetto aromatico misto (timo, alloro, prezzemolo),
5 cucchiai di olio,
Sale, Pepe.

Preparazione:

Pulite e lavate tutte le verdure compreso il mazzetto aromatico. Tagliate la verza a sottili striscette e tutte le altre verdure a fettine, ad esclusione delle patate e delle rape che taglierete a tocchetti.

Fate scaldare in una capace casseruola l'olio, unite la carne e la verza e lasciate cuocere per cinque minuti, prima di aggiungere le altre verdure escluse le patate.

Mescolate bene in modo che le verdure assorbano il condimento, versate circa due litri d'acqua e portate a ebollizione. Fiammeggiate e lavate le ali di pollo e aggiungetele al resto con il prosciutto a pezzetti non troppo piccoli e il mazzetto aromatico.

Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa due ore a fuoco basso; regolate di sale e pepe e 30 minuti prima di servire unite le patate.

Al momento di servire mettete in ogni scodella una o più fettine di carne e qualche pezzetto di prosciutto, versandovi sopra la zuppa ben calda.


Note - Consigli - Varianti :

Le Verdure. Con questo nome si intende genericamente l'insieme degli ortaggi da foglia o da fusto più o meno colorati in verde per la presenza di clorofilla. Per citare qualche esempio, sono «verdure» gli asparagi, i carciofi, i finocchi, le varie insalate, ecc.

In cucina però le distinzioni sono molto vaghe (in una zuppa di verdura, per esempio, si usano anche patate, pomodori, melanzane, ecc., e cioè vegetali di colori diversi).

Gli stessi elementi, in ristorante, vengono chiamati con il termine improprio di «legumi» se si servono come guarnizione.

Le verdure possono essere fresche, oppure conservate: quasi tutte si prestano alla surgelazione e alcune ad essere liofilizzate o essiccate. Ecco qui di seguito alcune fra le verdure gastronomicamente più importanti.

Photo Gallery