Timballo di riso alla romana

ricetta_Timballo_di_risoTimballo di riso alla romana
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Tempo di cottura: due ore e mezzo.

Ingredienti per 4/6 :

400 grammi di riso Vialone,
Tre quarti di litro di brodo caldo (anche di dado),
30 grammi di pecorino romano
grattugiato (o di formaggio grana grattugiato),
Mezzo chilo di pomodori pelati in scatola,
100 grammi di burro,
Due cucchiai di olio,
Mezza cipolla tritata,
Una costola di sedano tritata,
Una carota tritata,
30 gr di grasso di prosciutto,
Mezzo spicchio d'aglio,
Un mazzetto di prezzemolo,
Due decilitri di acqua calda,
Tre fegatini di pollo,
5 creste di gallo già scottate e spellate,
100 grammi di animelle scottate e tagliate a fettine,
100 grammi di salsiccia romana,
30 grammi di funghi secchi ammorbiditi in acqua tiepida,
30 grammi di prosciutto crudo a dadini,
Due uova,
Due cucchiai di pane grattugiato
Sale,
pepe


Preparazione:

Lavate il prezzemolo e con l'aglio e il grasso di prosciutto preparate un battuto. Mettetelo in una casseruola che porrete sul fuoco moderato, con 50 grammi di burro, le verdure tritate e fate rosolare fino a quando saranno appassite.

Unite allora i pomodori, il pepe, il sale, l'acqua e fate cuocere, a fuoco moderato e a recipiente coperto, per circa 30 minuti, aggiungendo ancora acqua calda, poco per volta, se il sugo tendesse a restringere troppo.

Tagliate le creste di pollo a pezzi, strizzate i funghi, unite tutto al sugo di pomodori e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Pulite e lavate con cura i fegatini, tagliateli a pezzetti e uniteli, con le fettine di animelle, al sugo 15 minuti prima di toglierlo dal fuoco.

Spellate intanto la salsiccia, tagliatela a dischi alti un centimetro e fatela saltare per cinque minuti in una casseruolina con dieci grammi di burro. Aggiungetela al sugo insieme al prosciutto a dadini.

Mescolate e lasciate insaporire per altri dieci minuti circa prima di togliere il recipiente dal fuoco.
Ponete sul fuoco medio una casseruola con l'olio, versatevi il riso, fatelo tostare per cinque minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, unite quattro cucchiai del sugo appena preparato (solo la parte liquida).

Mescolate e cominciate a versare poco brodo caldo per volta, come per un normale risotto, portando a termine la cottura del riso. Aggiungete il formaggio, due uova, mescolate e lasciate raffreddare il risotto.

Imburrate abbondantemente uno stampo da timballo a bordi alti, cospargetelo di pane grattugiato, capovolgetelo per eliminare quello eccedente.

Tappezzate col risotto ormai freddo le pareti e il fondo dello stampo. Versatevi il sugo con tutti gli ingredienti, ricoprite col risotto rimasto. Livellate la superficie, spolverizzate col pane grattugiato rimasto e distribuitevi sopra il restante burro a fiocchetti.

Ponete in forno già caldo (200 °C), per un'ora o poco più, fino a quando si sarà formata una bella crosta dorata. Togliete dal forno, lasciate riposare per cinque minuti e servite.


Note - Consigli - Varianti :

Il riso è diviso in tre grandi categorie, I caratterizzate ognuna da una diversa grossezza del chicco.
A queste categorie si aggiungono il riso integrale, con maggior contenuto in fibra e valori nutritivi più alti, e il riso parboiled (normale o integrale), che ha la preziosa caratteristica di non scuocere.

Per ottenere buoni risultati in cucina, è quindi opportuno scegliere il riso più adatto a ogni ricetta.
A ogni chicco la sua cottura. E il suo tempo..

Photo Gallery