Tagliatelle al ragù

Tagliatelle_al_raguTagliatelle al ragù
Tempo di cottura: due ore.

Dosi:
400 grammi di tagliatelle fresche, acquistate pronté,
200 grammi di lonza di maiale macinata,
150 grammi di carne magra di manzo macinata,
200 grammi di latte,
Tre fegatini di pollo tagliati a pezzetti,
100 grammi di pancetta,
Un dado sbriciolato,
70 grammi di burro,
20 grammi di funghi secchi ammorbiditi in acqua tiepida,
4 cucchiai di formaggio grana grattugiato,
Due cucchiai di salsa di pomodoro in tubetto,
Una cipolla media,
Una carota,
Una costola di sedano Mezzo bicchiere di vino bianco secco,
Sale e pepe.

Preparazione:

Pulite e lavate il sedano, la carota, la cipolla e con la pancetta preparate un battuto. Mettetelo in un tegame di terracotta con coperchio, unite metà burro, ponete il recipiente sul fuoco moderato e lasciate rosolare, mescolando spesso, sino a quando le verdure si saranno appassite e la pancetta sciolta.

Unite allora le carni tritate, mescolate e continuate la cottura, versando poco alla volta il vino. Fate sciogliere la salsa di pomodoro e quando il vino sarà evaporato aggiungetela alla carne con il dado sbriciolato, il pepe e i funghi ben strizzati. Salate appena, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco molto basso per circa due ore, mescolando spesso e bagnando di tanto in tanto con poco latte.

Quando il ragù sarà quasi pronto unite i fegatini tagliati a pezzetti, controllate il sale e portate a termine la cottura. Portate a ebollizione abbondante acqua leggermente salata, versatevi le tagliatelle e fatele cuocere al dente a fuoco vivace.

Scolate la pasta, versatela in un capace piatto di portata, unite il burro rimasto a pezzetti, due cucchiai di formaggio grattugiato e parte del ragù.

Mescolate con cura e servite accompagnando con il restante grana e con il resto del ragù, in una salsiera ben riscaldata.

Photo Gallery