Tagliatelle fritte

tagliatelle_fritte Tagliatelle fritte
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di riposo: mezz'ora.
Tempo di cottura: 35 minuti.

Dosi per quattro persone:

300 grammi di tagliatelle all'uovo già lessate,
200 grammi di gamberetti freschi sgusciati,
6 funghi cinesi secchi ammorbiditi in acqua tiepida,
Mezza scatola di germogli di bambù,
Mezzo cavolo verza piccolo, tagliato a listarelle sottili,
5 cucchiai di olio,
Due cucchiai di salsa di soia,
Un cucchiaio di marsala secco,
Un cucchiaio di zenzero fresco tritato,
Un cucchiaio di maizena,
Sale.

Preparazione:

Lavate e tagliate i gamberetti a tocchetti regolari, poneteli in una terrina, aggiungete la salsa di soia, il marsala, lo zenzero, la maizena e lasciate riposare per 30 minuti. Scolate i funghi, asciugateli con delicatezza con una salvietta e spezzettateli.

Fate appassire in un tegame con due cucchiai di olio il cavolo, i funghi e i germogli di bambù sgocciolati. Spolverizzate di sale e travasate tutto in una terrina. Mettete nello stesso tegame un altro cucchiaio di olio e fatevi saltare i gamberetti per otto minuti.

Rimettete le verdure nel tegame con i gamberetti e lasciate insaporire per cinque minuti, sempre mescolando. In un altro tegame fate scaldare l'olio rimasto, quindi unite le tagliatelle rigirandole continuamente.

Versate infine sulle tagliatelle i gamberetti e le verdure, mescolate e lasciate cuocere insieme per altri quattro minuti, rigirando continuamente.

Travasate su un piatto di portata precedentemente riscaldato e servite ben caldo.


Questa è la ricetta originale cinese.

È possibile sostituire i funghi cinesi essiccati (si trovano in qualche negozio specializzato) con porcini freschi o secchi, e lo zenzero fresco con poco peperoncino secco. I germogli di bambù in scatola possono essere sostituiti da germogli di soia freschi.

Photo Gallery