Spaghettoni rustici

spaghettoniSPAGHETTONI RUSTICI SAPORITISSIMI

INGREDIENTI:

400 gr. di farina bianca,
3 uova;
sale;
acqua,
olio q.b.,

Per condire:
4 filetti di acciuga,
8 olive nere snocciolate,
1 cucchiaino di capperi sotto sale,
300 gr. di polpa di pomodoro passata,
100 gr. di tonno sott'olio,
prezzemolo o basilico,
sale,
olio,
pepe q.b.

PREPARAZIONE:

con la farina formate il monticello, incavatelo al centro e mettete nella buchetta le uova e un pizzicotto di sale.
Impastate velocemente, bagnate con qualche cucchiaio d'acqua tiepida e con due cucchiaini d'olio d'oliva.

Dividete l'impasto a pezzetti grossi come uova e con il palmo della mano schiacciateli bene.
Fateli passare più volte tra i rulli della macchina tirapasta, passando a poco a poco dallo spazio largo agli spazi più stretti. Non tirate però le sfoglie sottili al massimo.

Passatele ora nell'apposito rullo per tagliare gli spaghetti, prendeteli man mano che scendono dal tagliapasta e allargateli. In un tegame versate due cucchiai d'olio, unite a freddo i filetti d'acciuga a pezzettini, la polpa delle olive a filetti e i capperi dissalati.

Scaldate a fuoco lento mescolando ogni tanto col cucchiaio di legno, finché le acciughe saranno ben sciolte nel condimento. Unite la polpa di pomodoro e il pepe.
Cuocete sempre a fuoco lento per 20 minuti, unite il tonno sminuzzato e lasciatelo scaldare e insaporire nel condimento.
Lessate gli spaghettoni, scolateli al dente e conditeli subito con il sugo. Aggiungete prezzemolo o basilico tritati.


NOTA: per preparare questi spaghettoni bisogna usare la macchina per la pasta che può essere quella elettrica o quella a mano.

UN CONSIGLIO: ricordate che prima di tagliare la pasta è preferibile lasciarla allargata sulla spianatoia infarinata per una decina di minuti perché deve asciugarsi un poco, ma attenzione a non lasciarla asciugare troppo perché altrimenti tende a sbriciolarsi quando la tagliate.

VARIANTE: potete preparare il sugo «a freddo».

Photo Gallery