Spaghetti con i gamberi

ricetta Spaghetti con i gamberiSpaghetti con i gamberi
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 45 minuti.

Ingredienti per 4 :

350 grammi di spaghetti,
200 grammi di gamberi, già sgusciati,
50 grammi di pancetta tritata finemente,
Uno spicchio d'aglio,
200 grammi di pomodori pelati in scatola, spezzettati,
Un bicchiere di vino bianco secco,
20 grammi di mandorle pelate,
Un pizzico di peperoncino,
4 cucchiai di olio,
Pepe,
Sale


Preparazione:

Mettete in un tegame l'olio e, quando sarà caldo, unitevi il peperoncino e la pancetta tritata: fate rosolare per dieci minuti e aggiungete lo spicchio d'aglio, che toglierete non appena sarà colorito.

Versate nel tegame il vino, lasciatelo evaporare a metà del suo volume, quindi unite i gamberi sgusciati, sale e pepe. Fate cuocere per qualche minuto prima di aggiungere i pomodori spezzettati.

Continuate la cottura della salsa per circa 20 minuti. Tritate intanto le mandorle e unitele poi al sugo, lasciando cuocere per altri dieci minuti circa a fuoco basso.

Nel frattempo fate lessare al dente gli spaghetti, in una pentola contenente abbondante acqua salata; scolateli, versateli nel piatto di portata, quindi conditeli con la salsa e serviteli subito.


Note - Consigli - Varianti :

I gamberi si prestano ad innumerevoli preparazioni: crudità, ingrediente per sughi di accompagnamento dei primi piatti o salse, pietanze alla griglia, pietanze in padella, pietanze fritte e pietanze al vapore.

Gli accorgimenti principali di cui tener conto sono: I gamberi dovrebbero essere puliti eliminando l'intestino, non per questioni igieniche quanto di gradevolezza gustativa I gamberi necessitano cotture RAPIDE, quelle prolungate rovinano inesorabilmente l'alimento I gamberi cotti alla griglia dovrebbero conservare il carapace che ne mantiene la morbidezza, così come quelli medi da friggere dovrebbero essere sgusciati per velocizzare il processo di frittura.

E' necessario tenere in considerazione che i gamberi sono oggetto di una forma allergica molto diffusa; pertanto sono alimenti sconsigliabili all'alimentazione della gravida, della nutrice e dell'infante.


Il Peperoncino rosso (Capsicum annuum) appartiene alla famiglia delle Solanacee, come la patata, il pomodoro, il tabacco; è una pianta annuale e fu importata dall'America da Cristoforo Colombo subito dopo la sua scoperta. Ma oltre alle proprietà delle vitamine in esso contenute, il peperoncino risulta particolarmente efficace nell' attivare il circolo venoso e capillare, svolge un'azione emodinamica, è un importante antiossidante, stimola la vitalità dei tessuti.

Photo Gallery