Riso con la verza

Riso_verzaRiso con la verza

Ingredienti:

350 grammi di riso,
Mezzo chilo di cavolo-verza,
6 cucchiai di olio extra vergine d'oliva,
Tre rametti di timo fresco (pepolino),
10 mestoli di brodo caldo (anche di dado),
Sale.



Preparazione:

Lavate e asciugate i rametti di timo, staccate le foglioline e tenetele da parte. Lavate la verza e tagliatela a listarelle.

Mettete in una pentola a pressione quattro cucchiai d'olio, fatelo scaldare a fuoco vivace, unite la verza e lasciatela rosolare per cinque minuti; aggiungete un mestolo di brodo caldo. Incoperchiate la pentola e quando giunge a pressione calcolate quattro minuti di cottura.

Togliete la pentola dal fuoco e apritela: se vi fosse ancora troppo liquido levatelo con un mestolo e aggiungetelo al brodo rimasto. Rimettete la pentola sul fuoco e fate evaporare il liquido rimasto nella verza a pentola scoperta e a fuoco vivace.

Aggiungete quindi due cucchiai d'olio, versate il riso, fatelo tostare per pochi minuti, rigirando col cucchiaio di legno fino a quando il riso avrà assorbito il grasso e sarà diventato lucido e trasparente. Versate tutto in una volta il brodo quindi poco per volta il brodo caldo fino a che il riso sarà cotto al dente.

Alla fine unite abbondante parmigiano grattugiato e portate subito in tavola. Per preparare questo risotto potrete utilizzare anche la pancetta affumicata (bacon) che ha il vantaggio di essere meno grassa dell'altra.

Assaggiate durante la cottura il riso per sentire se occorre sale, dato che la pancetta è molto saporita e così pure per il brodo caldo rimasto e le foglioline di timo, quindi regolate di sale. Incoperchiate la pentola, portatela a pressione e da quel momento calcolate circa sette minuti di cottura.

Togliete il recipiente dal fuoco, apritelo, rigirate con cura (il riso sarà denso ma non troppo compatto) e lasciate riposare per cinque minuti. Mescolate ancora con energia, capovolgete nella zuppiera e servite subito, senza aggiunta di formaggio.

è una ricetta che prevede l'uso della pentola a pressione, per indicare le regole di base per cuocere il riso con questo recipiente.

Il riso con la verza può comunque essere preparato anche in una normale casseruola, come un risotto, facendo tostare il cereale nel grasso (si possono usare burro e olio) e aggiungendo il brodo bollente, a mestoli, man mano che il riso lo assorbe.

Photo Gallery