Risotto ai frutti di mare

Risotto_frutti_di_mareRisotto ai frutti di mare

Ingredienti per 4 persone

300 g di riso Carnaroli
500 g di cozze
500 g di vongole
150 g di moscardini
150 g di seppioline
2 piccole cipolle bianche
2 spicchi di aglio
2 bicchieri di vino bianco secco
1 I di brodo di pesce
40 g di burro
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale pepe

Preparazione:

Risotto ai frutti di mare Raschiate con l'apposita spazzolina le cozze e le vongole sotto acqua corrente per eliminare le incrostazioni di sabbia, risciacquatele accuratamente. Private le cozze del bisso.

Lasciate spurgare i molluschi per un'ora in acqua salata. Scartate le conchiglie non perfettamente integre e chiuse, ponete le altre in una padella antiaderente e fatele aprire su fuoco vivace.

Estraete i molluschi e teneteli da parte, conservando alcune valve per decorare il piatto.
Sbucciate gli spicchi di aglio e una cipolla, affettateli finemente e fateli appassire in una casseruola con tre cucchiai di olio extravergine di oliva, a fuoco basso.

Pulite moscardini e seppioline, tagliateli a listarelle e tenete i più piccoli interi; unite il tutto al soffritto, mescolando per 2 minuti; versate un bicchiere di vino e fate sfumare; insaporite con sale e pepe e cuocete per 15 minuti.

In un'altra casseruola fate fondere il burro e dorate la seconda cipolla, anch'essa affettata sottilmente; versate l'altro bicchiere di vino e subito dopo il riso, che lascerete tostare, mescolando per 2 minuti.

Aggiungete un mestolo di brodo di pesce bollente e cuocete il riso, unendo altro brodo solo quando quello precedente sarà stato assorbito completamente. Trascorsi 15 minuti, incorporate al risotto tutto il pesce.

Regolate di sale e pepe e continuate la cottura per altri 3-4 minuti, mescolando spesso. Spolverizzate con un cucchiaio di prezzemolo tritato, spegnete il fuoco e lasciate riposare per 2 minuti.

Servite caldo, decorando il piatto di portata con le valve tenute da parte.

Photo Gallery