Trenette verdi alla mediterranea

trenetteTrenette verdi alla mediterranea

INGREDIENTI:


per le trenette:
600 gr. di farina,
2 uova,
500 gr. di spinaci,
sale.

Per condire:
400 gr. di pisellini teneri,
200 gr. di salsiccia sottile a nastro,
2 cucchiai d'olio,
I cipollina,
2 cuori teneri di lattuga,
I piccolo peperone rosso,
40 gr. di burro,
I dado per brodo,
sale.


PREPARAZIONE:

lessate gli spinaci senz'acqua, strizzateli e passateli al setaccio. Disponete la farina a fontana sulla spinatoia, rompete nel mezzo le uova, salate, aggiungete il passato di spinaci e lavorate con le mani nel solito modo.

Se occorre bagnate l'impasto con dell'acqua tiepida. Tirate più sfoglie sottili con la macchina, lasciatele asciugare e poi passatele nel tagliaspaghetti, dovete ottenere delle tagliatelline sottili. Scaldate l'olio in un tegame, unite la salsiccia tagliata a pezzettini e fatela rosolare un poco girandola ogni tanto delicatamente, unite la cipolla tritata grossolanamente e cuocete a fuoco lento per 10 minuti.

Aggiungete il peperone tagliato a quadretti e fatelo appassire, unite la lattuga a striscette e i pisellini. Aggiungete il dado per brodo sbriciolato, un poco di acqua calda, incoperchiate e cuocete per una ventina di minuti mescolando ogni tanto.
Se alla fine il sugo risultasse troppo acquoso, fatelo addensare a tegame scoperto e a fuoco vivace. Lessate le trenette verdi, scolatele e conditele con il sugo di verdure e con il burro crudo.


NOTA: un piatto ricco di sapore e di colore come tutta la cucina mediterranea. Le trenette o lingue di passera, che sono tipiche della cucina ligure e di quella napoletana, sono delle tagliatelle sottili, normalmente a sezione lenticolare.
Secche le trovate in vendita normalmente, è molto difficile però trovare quelle verdi.

UN CONSIGLIO: prima di aggiungere la lattuga e i pisellini controllate che il peperone sia già giunto a cottura perché le altre due verdure cuociono in pochi minuti.

DIFFICOLTÀ: L'operazione più difficile è quella per ottenere un passato di spinaci della giusta consistenza perché deve risultare liscio ed omogeneo, ma non diventare troppo liquido.

Photo Gallery