Pappardelle al sugo di lepre

Pappardelle_al_sugo_di_leprePappardelle al sugo di lepre
Preparazione 30' - Cottura 2h

Ingredienti per 4 persone :

Per la pasta:
400 gr di farina -
4 uova.

Per la salsa:
400 gr di polpa di lepre -
40 gr di carota -
40 gr di cipolla -
40 gr di sedano -
10 cl di vino rosso -
10 cl di latte -
50 gr di salsa di pomodoro -
40 cl di olio extravergine d'oliva -
50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato -
sale - pepe.


Preparazione:

Mettete la farina a fontana, aggiungete le uova e impastate fino a ottenere una pasta omogenea.
Fate riposare per 20 minuti.

Tirate la pasta a una sfoglia piuttosto sottile, infarinatela leggermente, ripiegatela più volte su se stessa e con un coltello tagliate le pappardelle, che dovranno avere una larghezza di circa 2 centimetri.

Stendete le pappardelle bene aperte su un vassoio leggermente infarinato e lasciatele asciugare.
Tritate finemente la carota, la cipolla e il sedano. Tagliate a pezzi la polpa di lepre.

Scaldate l'olio in un tegame largo, preferibilmente di coccio, e fate rosolare le verdure. Quando saranno appassite, aggiungete la carne e rosolatela bene. Sfumate con il vino e lasciate evaporare.

Salate e pepate la carne. Unite quindi la salsa di pomodoro e il latte. Portate a cottura, aggiungendo eventualmente un poco d'acqua tiepida.

Togliete i pezzi dal tegame, tritateli, rimettete tutto sul fuoco e continuate la cottura ancora per 5 minuti. Fate cuocere la pasta in acqua bollente, scolatela al dente e conditela con la salsa preparata.


Note - Consigli - Varianti :

La lepre è stata, per secoli, una delle più facili prede fra la selvaggina «da pelo». Questa facilità di procurarsi una lepre, e il desiderio di festeggiare la giornata di caccia con gli amici, ha dato origine a un gran numero di ricette elaborate, con cottura molto spesso preceduta da una marinatura indispensabile per togliere alla carne dell'animale parte del tipico odore.

Photo Gallery