Gnudi profumati agli odori dell'orto

Gnudi_profumati_agli_odoriGnudi profumati agli odori dell'orto
Preparazione 30' - Cottura 10'

Ingredienti per 4 persone :

Per l'impasto:
400 g di spinaci freschi -
200 g di Ricotta fresca -
30 g di Parmigiano Reggiano -
1 tuorlo -
150 g di farina -
40 g di fecola di patate -
noce moscata.

Per condire:
1 dl di salsa di pomodoro -
60 g di burro -
10 g di salvia.

Preparazione:

Lessate gli spinaci in poca acqua bollente e salata. Scolateli, fateli raffreddare, strizzateli bene e infine tritateli. Sopra un piano da lavoro, disponete la purea di spinaci e tutti gli ingredienti, impastate bene e velocemente.

Il composto deve risultare omogeneo e morbido. Lasciate riposare l'impasto per pochi minuti sul tavolo ben infarinato. Con l'ausilio di una sacca di tela da pasticceria con punta liscia di 2 centimetri di diametro d'uscita, formate dei cordoni di pasta e tagliateli in pezzi lunghi 3 centimetri.

Cucinate gli gnudi in abbondante acqua salata, quando affiorano in superficie scolateli. In una padella capace, sciogliete il burro con le foglie di salvia.

Adagiate delicatamente gli gnudi e saltateli con del Parmigiano Reggiano. Mettete sul piatto gli gnudi spadellati e decorate con la salsa di pomodoro fresco e con foglie di basilico.


Note - Consigli - Varianti :

Gli spinaci vanno sempre cotti in acqua bollente e salata perché in questo modo mantengono il loro colore verde. Quando li comperate fate attenzione che non abbiano i gambi molto lunghi, in questo caso saranno vecchi (cioè raccolti oltre il giusto punto di maturazione), avrete così molto scarto e dovrete aumentarne la dose. Badate che le foglie siano ben turgide, non rotte e non troppo bagnate.

Photo Gallery