Cappellacci di zucca

Cappellacci_di_zuccaCappellacci di zucca
Preparazione 40' - Cottura 5'

Ingredienti per 4 persone :

Per la pasta:
300 g di farina -
3 uova.

Per il ripieno:
1 kg di zucca gialla (stagna) -
200 g di Parmigiano Reggiano grattugiato -
1 uovo -
noce moscata -
sale.

Preparazione:

Mettete la farina a fontana, aggiungete le uova e lavorate fino a ottenere una pasta omogenea.

Fare riposare per 20 minuti. Affettate la zucca e, dopo averla privata dei semi e dei filamenti, fatela cuocere in forno caldo o in abbondante acqua bollente e salata, oppure a vapore.

Togliete la buccia, passate la zucca al setaccio e fatela asciugare in un canovaccio per togliere il liquido in eccesso. Amalgamatela con il Parmigiano Reggiano e l'uovo. Regolate a piacere di sale e noce moscata.

Lasciate riposare il ripieno per mezz'ora circa. Tirate la pasta a una sfoglia sottile e tagliatela a quadri di 6 centimetri di lato. Mettete al centro dei quadri dei mucchietti di ripieno grossi quanto una piccola noce.

Ripiegateli a triangolo, schiacciate i bordi con le dita per evitare che durante la cottura il ripieno fuoriesca. Ripiegate gli angoli estremi del triangolo facendoli combaciare sul dito indice.

Fate cuocere i tortelli in abbondante acqua bollente e salata, scolateli al dente e conditeli con burro fuso e Parmigiano Reggiano grattugiato. Alcuni li servono con un ragù di carne.


Note - Consigli - Varianti :

Il loro nome deriva dalla foggia dei cappelli di paglia tipici dei contadini. Le loro origini vanno fatte risalire all'epoca della corte estense, famosa anche per la raffinatezza della sua cucina: lo scalco - ovvero il maestro di conviti - Giovan Battista Rossetti li menziona già nel suo ricettario del 1584.

Photo Gallery