Gnocchi di patate al forno

torta di meleGnocchi di patate al forno ( I gnòck de tèra al fùurnò )

Ingradienti:
1 kg. di patate,
4 uova,
200 gr. di farina bianca,
200 gr. di formaggio grana grattugiato,
6 fette di fontina,
1 grattatina di noce moscata,
1 presa di sale,
1 spolveratina di spezie

Per il sugo:
500 gr. di pomodori pelati,
200 gr. di carne trita,
1 cipolla,
1 cucchiaio d'olio extra vergine di oliva,
1 noce di burro,
1 presa di sale,
1 spolverata di pepe


Preparazione:

Preparare un sugo facendo soffriggere a fuoco basso in un tegame col burro e l'olio, la cipolla tritata finemente ed aggiungendo poi. prima i pomodori pelati triturati, indi, dopo pochi minuti la carne trita.

Proseguire la cottura per 10/15 minuti, salare, pepare, togliere dal fuoco e mettere da parte.
Cuocere le patate in acqua salata, pelarle e schiacciarle con l'apposito attrezzo direttamente in una zuppiera in cui aggiungere poi tutti gli ingredienti elencati esclusa la fontina ed il formaggio grana. Mescolare molto bene.

In una pentola, contenente un paio di litri d'acqua. si verseranno gli gnocchi ad uno ad uno quando l'acqua bolle togliendo dall'impasto con un  cucchiaino da caffè la quantità necessaria a formare palline come grosse nocciole.

Non appena gli gnocchi vengono a galla si tolgono con un mestolo forato e si mettono in una teglia ove si sarà posto parte del sugo, preparato come detto prima. Al termine, aggiungere il formaggio grana, il sugo rimasto e per ultime, sopra a tutto, le fette di fontina.

Passare per 10 minuti in forno non troppo caldo.


Variante:
La seguente è una ricetta un po' meno impegnativa ma un poco più elaborata rispetto ai soliti gnocchi di patate.

Ingredienti consistono in:
1 litro di latte,
300 gr. di farina bianca,
200 gr. di fecola di patate.,
una noce di burro.
2 cucchiai di formaggio grana grattugiato,
un pizzico di sale.

Si mescolano le due farine e si versano nel latte, posto sul fuoco e salato, non appena inizia a bollire. facendo attenzione a che non facciano grumi e mescolando continuamente.

Dopo 10 minuti la polentina è cotta: la si versa su un tagliere avendo cura di spolverizzarlo prima di farina.
Appena possibile si lavora la polentina e si confezionano gli gnocchi al solito modo, indi si gettano nell'acqua bollente  in pochi minuti sono cotti    si scolano bene e si condiscono  con burro fuso o  formaggio.

Photo Gallery